COME TI POSSIAMO AIUTARE?

Centralino
+39 02 8224 1

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

Prenotazioni Private
+39 02 8224 8224

Prenota una visita in privato o con assicurazione telefonicamente, oppure direttamente online

Centri

Ortho Center
02 8224 8225
Cancer Center
02 8224 6280
Fertility Center
02 8224 4646
Centro Odontoiatrico
0282246868
Neuro Center
02 8224 8201
Cardio Center
02 8224 4330
Centro Obesità
02 8224 6970
Centro Oculistico
02 8224 2555
Centro Diagnostico Privato
02 8224 2100

Endocrinologia e Diabetologia


L’Unità Operativa di Endocrinologia e Diabetologia diretta dal Prof. Andrea Lania si avvale di un’équipe di medici specialisti dedicati alla diagnosi e al trattamento delle malattie endocrino-metaboliche e andrologiche seguendo linee guida riconosciute a livello nazionale ed internazionale. È inoltre attivo un ambulatorio dedicato alla patologia endocrina nell’età della transizione gestito dalla Dott.ssa Elisabetta Lavezzi.

L’Unità Operativa di Endocrinologia e Diabetologia partecipa a studi clinici multicentrici nazionali e internazionali ed è attiva nella promozione e stesura di protocolli ricerca. L’Unità Operativa è inoltre sede della Scuola di Specializzazione di Endocrinologia e Malattie del Metabolismo di Humanitas University.

L’attività dell’Unità Operativa si articola nelle seguenti aree:
 

Endocrinologia Oncologica

Il Prof. Andrea Lania e il Dott. Giovanni Lasio dell’UO di Neurochirurgia, coordinano la Pituitary Unit con il supporto delle Dott.sse Elisabetta Lavezzi e Nazarena Betella.

 L’interazione tra le Unità Operative di Endocrinologia, Neurochirurgia e Radiologia garantisce ai pazienti con patologia della regione ipotalamo-ipofisaria un adeguato percorso diagnostico-terapeutico e di follow-up. L’Unità Operative di Endocrinologia coordina con le unità di Chirurgia del Pancreas e di Oncologia il Gruppo Multidisciplinare dei Tumori Neuroendocrini riconosciuto come struttura di eccellenza dalla European NeuroEndocrine Tumors Society (ENETS). Tale gruppo è anche parte del Network Europeo dei Tumori Solidi Rari (ERN-EURACAN) della Comunità Europea.

Con il supporto della Dott.ssa Elisabetta Lavezzi, i pazienti con tumore neuroendocrino vengono gestiti nel loro percorso clinico e terapeutico incluso i trattamenti radiorecettoriale (PRRT) e locoregionali (chemoembolizzazione) grazie alla collaborazione con le Unità Operative di Medicina Nucleare e Radiologia . È anche attivo un ambulatorio dedicato alla patologia tumorale della tiroide gestito dal Dott. Paolo Colombo nell’ambito del Gruppo Multidisciplinare dedicato a tale patologia.

Vengono inoltre gestite patologie endocrino-oncologiche su base familiare e genetica quali le sindromi note come Neoplasia Endocrina Multipla di tipo 1 e 2 (MEN1 e MEN2), Carney Complex e la sindrome di Von Hipple Lindau.

In tale area sono attive le seguenti attività ambulatoriali:

  • Ambulatorio dedicato alla patologia ipofisaria (adenomi ipofisari, acromegalia, malattia di Cushing, ipopituitarismo, deficit di ormone della crescita)
  • Ambulatorio di II livello dedicato al follow-up dei pazienti con carcinoma della tiroide
  • Ambulatorio multidisciplinare carcinomi della tiroide
  • Ambulatorio multidisciplinare tumori neuroendocrini
  • Ambulatorio di II livello dedicato al follow-up dei pazienti con patologia delle paratiroidi
  • Ambulatorio di II livello dedicato al follow-up dei pazienti con patologia tumorale del surrene
  • Ambulatorio II livello dedicato al follow-up del paziente oncologico con patologia endocrina

Malattie Osteometaboliche

Dal 2019, è attivo il servizio per la Diagnosi e Cura delle Malattie Osteometaboliche coordinato dal Prof. Gherardo Mazziotti che ha come obiettivo primario quello di soddisfare le richieste dei pazienti con osteoporosi primitiva e secondaria attraverso percorsi diagnostico-terapeutici multidisciplinari basati sulle più recenti evidenze della letteratura scientifica e su linee guida approvate da Società Scientifiche Nazionali ed Internazionali. Particolare attenzione è data alla gestione complessa ed integrata delle osteoporosi secondarie a malattie endocrinologiche, reumatologiche, gastroenterologiche e neurologiche e dell’osteoporosi indotta da farmaci in pazienti affetti da neoplasie, malattie infiammatorie sistemiche e in pazienti in follow-up post-trapianto.

L’Unità Operativa di Endocrinologia e Diabetologia fornisce un supporto specialistico all’Unità di Radiologia nell’inquadramento clinico del paziente affetto da osteoporosi che esegue in Humanitas l’esame MOC-DEXA, fornendo indicazioni sul successivo percorso clinico basato sul rischio fratturativo individuale globale. In collaborazione con le Unità di Ortopedia, Neurochirurgia e di Riabilitazione e Recupero Funzionale si coordina la gestione clinica pre- e post-chirurgica dei pazienti affetti da osteoporosi severa complicata da fratture di vertebre o di femore, dei pazienti sottoposti a procedure di stabilizzazione vertebrale per patologia cronica-degenerativa e traumatica e dei pazienti affetti da algodistrofia.

Vengono inoltre seguiti i pazienti con Malattia di Paget e pazienti con fragilità scheletrica a comparsa giovanile secondaria a malattie genetiche, quali i rachitismi congeniti, l’Osteogenesis Imperfecta e la Sindrome di Ehlers-Danlos. L’Unità di Endocrinologia è Centro autorizzato dal Ministero della Salute e dalla Regione Lombardia per la prescrizione del Teriparatide e Denosumab, farmaci utilizzati per il trattamento dell’osteoporosi ad alto rischio fratturativo  

  • In tale area sono attive le seguenti attività ambulatoriali:
  • Ambulatorio di I livello dedicato all’inquadramento diagnostico e terapeutico dei pazienti con diagnosi di osteoporosi.
  • Ambulatorio di II livello dedicato alla diagnosi e cura dell’osteoporosi   associata  a malattie oncologiche.
  • Ambulatorio di II livello dedicato alla diagnosi e cura dell’osteoporosi indotta da farmaci.
  • Ambulatorio di II livello dedicato alla diagnosi e trattamento della fragilità scheletrica dei pazienti sottoposti a procedure chirurgiche sulla colonna vertebrale.
  • Sedute ambulatoriali per la somministrazione endovenosa di Neridronato (per la terapia dell’algodistrofia e dell’Osteogenesis Imperfecta) e Zoledronato (per la terapia dell’osteoporosi e della Malattia di Paget) 

Diabete

Il Dott.Marco Mirani e il Dott.Giuseppe Favacchio gestiscono l’attività clinica diabetologica che si articola in:

Visite ambulatoriali: inquadramento complessivo del paziente, attraverso la storia clinica personale, la visita medica generale e l’impostazione terapeutica (farmacologica e non) secondo un piano di cura individuale. In base alle necessità, è prevista la programmazione per la valutazione delle complicanze micro e macrovascolari (es. visita Oculistica, Cardiologica,  Neurologica, Nefrologica). In concomitanza con la visita specialistica ambulatoriale viene eseguita una valutazione infermieristica all’educazione del paziente e dei caregivers al corretto utilizzo e gestione domiciliare dei presidi (glucometro, penne insuliniche).

Percorso “calcolo carboidrati”: è dedicato ai pazienti in terapia insulinica. Attraverso una serie di incontri programmati in gruppi con attività teorica e pratica, diabetologo e dietista guidano il paziente con lo scopo finale di  creare un  personalizzato rapporto insulina (I)/carboidrati (CHO), Fattore di correzione (FC) e Fattore di sensibilità insulinica (FS), tutti elementi indispensabili per la gestione quotidiana del diabete. Tale percorso rientra in un programma propedeutico per l’utilizzo di tecnologie avanzate (microinfusori).

Impianto e gestione microinfusori e sensori: Il microinfusore è un dispositivo che permette l’erogazione costante di insulina sottocute. Dopo uno o più colloqui informativi, seguono una fase di istruzione teorica e una di istruzione pratica. Il paziente in terapia insulinica con microinfusore viene seguito con visite a cadenza stabilita individualmente. Al microinfusore può essere abbinato un sensore del glucosio che controlla costantemente le variazioni dei livelli glicemici.

Sono inoltre attivi percorsi ambulatoriali specifici rivolti al paziente diabetico con complicanze cardio-vascolari, patologia oncologica, sottoposto ad intervento di chirurgia pancreatica.

Andrologia Medica

Nell’ambito dell’Unità Operativa di Endocrinologia e Diabetologia è attivo un servizio di Andrologia, il cui referente è il Dott. Alessandro Pizzocaro con cui collabora il Dott. Liborio Vaccalluzzo. Il Servizio si occupa della salute maschile, in particolare di ipogonadismo e disfunzioni sessuali: disfunzione erettile (spesso sintomo “sentinella” di patologie vasculo-metaboliche), disturbi del desiderio sessuale e dell’eiaculazione, induratio penis plastica. In collaborazione con l’Unità Operativa di Medicina della Riproduzione gestisce inoltre le problematiche endocrinologiche causa di infertilità maschile. Il servizio, che opera secondo gli standard dettati dalle Linee Guida Internazionali, ha ottenuto un riconoscimento come “Centro Accreditato per l’Assistenza” da parte della Società Italiana di Andrologia e Medicina della Sessualità (SIAMS). L’Unità Operativa di Endocrinologia e Diabetologia è anche Centro Malattie Rare per l’ipogonadismo (ipogonadismo centrale e sindrome di Klinefelter) riconosciuto dalla Regione Lombardia. Il Servizio di Andrologia è inoltre uno dei Centri di Riferimento per la gestione della Sindrome di Klinefelter nell’ambito di un gruppo multicentrico nazionale (Klinefelter Italian Group, King) patrocinato da SIAMS.

L’Andrologia fornisce inoltre un supporto specialistico all’Unità di Urologia, Oncologia, Radioterapia e Medicina della Riproduzione in considerazione dell’elevata prevalenza delle patologie andrologiche in tali discipline.  In particolare il nostro Servizio effettua la riabilitazione andrologica del paziente sottoposto a prostatectomia per carcinoma prostatico nell’ambito di un percorso multidisciplinare che vede coinvolte oltre all’Andrologia le Unità Operativa di Urologia e Riabilitazione.

Sono attive le seguenti attività ambulatoriali:

  • Ambulatorio dedicato riabilitazione andrologica (pazienti sottoposti a prostatectomia o radioterapia prostatica)
  • Ambulatorio dedicato alle patologie andrologiche nel paziente oncologico
  • Ambulatorio dedicato ai pazienti con Sindrome di Klinefelter e con ipogonadismo
  • Ambulatorio di ecografia andrologica
  • Ambulatorio dedicato al trattamento della disfunzione erettile con onde d’urto
  • Ambulatorio dedicato alla patologia endocrina nelle pazienti sottoposte a procreazione medicalmente assistita (PMA) e in gravidanza

Medici

Medici dell'Unità Operativa
Medico Specialista
Dott.ssa Nazarena Betella
Endocrinologia e Diabetologia
Aiuto
Dott. Paolo Colombo
Endocrinologia e Diabetologia
Assistente
Dott. Giuseppe Favacchio
Diabetologia
Assistente
Dott. Carlo Fedeli
Pronto Soccorso e Medicina d'Urgenza
Assistente
Dott.ssa Elisabetta Lavezzi
Endocrinologia e Diabetologia
Capo Sezione Ricerca, Diagnosi e Cura delle Malattie Osteometaboliche
Prof. Gherardo Mazziotti
Endocrinologia e Diabetologia
Aiuto
Dott. Marco Mirani
Diabetologia
Aiuto - Referente per l'Andrologia
Dott. Alessandro Pizzocaro
Endocrinologia, Andrologia medica e Diabetologia
Assistente
Dott. Walter Vena
Endocrinologia e Diabetologia
Consultant
Dott. Liborio Vaccalluzzo
Endocrinologia e Diabetologia