COME TI POSSIAMO AIUTARE?

Centralino
+39 02 8224 1

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

Prenotazioni Private
+39 02 8224 8224

Prenota una visita in privato o con assicurazione telefonicamente, oppure direttamente online

Centri

IBD Center
0282248282
Dipartimento di Gastroenterologia
02 8224 8224
Ortho Center
02 8224 8225
Cancer Center
02 8224 6280
Fertility Center
02 8224 4646
Centro Odontoiatrico
0282246868
Cardio Center
02 8224 4330
Centro Obesità
02 8224 6970
Centro Oculistico
02 8224 2555

Segnalazioni di illeciti o irregolarità – Whistleblowing

Il sistema di whistleblowing del Gruppo Humanitas, aggiornato al D.lgs. 24/2023 in materia di “protezione delle persone che segnalano violazioni del diritto dell’Unione e recante disposizioni riguardanti la protezione delle persone che segnalano violazioni delle disposizioni normative nazionali”, è stato messo a tua disposizione.

Quali sono i canali di segnalazione?

Gruppo Humanitas ha messo a disposizione per la segnalazione di condotte illecite da parte dei dipendenti, collaboratori, amministratori, membri degli organi sociali, e terze parti (cd. whistleblower) i seguenti canali:

  • una piattaforma informatica disponibile al link comunicato ai segnalanti
  • numero di telefono: +39 02-82242385

Attraverso tali canali, il Segnalante può anche richiedere un incontro diretto all’Organismo di Vigilanza dell’Azienda e/o all’Ufficio Audit e Compliance del Gruppo, Gestori della segnalazione.

Attraverso tali canali è possibile effettuare le segnalazioni anche per la società Pieve S.r.l.

Cosa puoi segnalare?

Non esiste una lista tassativa dei potenziali illeciti che puoi segnalare. In linea generale i fatti e/o i comportamenti da te segnalati devono avere la potenzialità di minare l’integrità e l’etica aziendale, devono essere di interesse generale e non individuale. Essi potranno essere anomalie, potenziali irregolarità o potenziali reati posti in essere sia nell’interesse che a danno dell’Azienda. Ne devi essere venuto/a a conoscenza nell’ambito del tuo contesto lavorativo.

La segnalazione di illeciti deve essere percepita come un atto di manifestazione di senso civico che può facilitare l’emergere di fatti corruttivi o comunque pregiudizievoli per l’integrità dell’Azienda e per l’interesse collettivo. Mediante questi canali, dunque, puoi segnalare:

  • condotte illecite rilevanti ai sensi del D.lgs. 231/2001 o violazioni del Modello di Organizzazione, Gestione e Controllo (anche detto “Modello 231”);
  • illeciti che rientrano nell’ambito di applicazione degli atti dell’Unione Europea o nazionali, atti od omissioni che ledono gli interessi finanziari o che riguardano il mercato interno[1].

Non puoi però segnalare tramite questo canale questioni di carattere personale, o relative alla disciplina del rapporto di lavoro o rapporti con il tuo superiore gerarchico o con i tuoi colleghi. Sono altresì fonte di responsabilità, in sede disciplinare e nelle altre competenti sedi, eventuali forme di abuso, quali le segnalazioni manifestamente opportunistiche e/o effettuate al solo scopo di danneggiare il denunciato o altri soggetti, e ogni altra ipotesi di utilizzo improprio o di intenzionale strumentalizzazione dell’istituto oggetto della presente procedura.

Chi riceverà e indagherà la tua segnalazione?

La tua segnalazione verrà ricevuta dall’Organismo di Vigilanza dell’Azienda e dall’Ufficio Audit e Compliance del Gruppo. Una volta che hai segnalato, si aprirà un’indagine interna per accertare i fatti oggetto della tua segnalazione. Cerca dunque di effettuare segnalazioni che siano il più possibile circostanziate e offrano il maggior numero di elementi al fine di permettere agli organi deputati di effettuare le verifiche necessarie.

Se la tua segnalazione riguarda un componente dell’Organismo di Vigilanza, puoi comunque effettuare la tua segnalazione, indicando espressamente all’interno della piattaforma di voler escludere l’OdV dal ricevimento della segnalazione. In questo caso essa sarà aperta e indagata solo dall’Ufficio Audit e Compliance del Gruppo, a garanzia della tua riservatezza e del corretto svolgimento di indagini interne.

Dopo avere segnalato, potresti essere contattato/a da chi ha preso in carico la segnalazione nel corso delle indagini interne che sta effettuando, per la richiesta di chiarimenti, approfondimenti, documenti o altro, sempre nel rispetto della tua riservatezza e a garanzia di un’efficace gestione della procedura.

Compatibilmente con le esigenze di confidenzialità delle indagini interne e del loro esito, verrai tenuto/a aggiornato/a sul corso della procedura.

Come funziona la piattaforma informatica disponibile al link indicato?

Una volta avviata la piattaforma informatica ti comparirà un modulo di segnalazione che prevede l’indicazione della tipologia di condotta illecita, di una serie di dati relativi al tempo e al luogo dei fatti, ai soggetti coinvolti, al livello di coinvolgimento e di conoscenza diretta o meno dei fatti da parte del/la segnalante, all’eventuale coinvolgimento di altri soggetti informati. È anche possibile caricare documenti in formato digitale (foto, file, screenshots, etc). Anche dopo che hai inviato la tua segnalazione, accedendo alla piattaforma potrai continuare a dialogare in modo riservato con l’Azienda.

Le segnalazioni e i dati che vengono inseriti nella piattaforma non possono essere cancellati: questo per garantire che la tua segnalazione non possa essere eliminata o modificata da nessuno: in ogni momento in cui deciderai di accedere alla piattaforma, potrai vedere lo status della tua segnalazione. Tuttavia, è importante che tu sappia che la piattaforma rende criptati tutti i dati inseriti dal/la segnalante tramite la presenza di un protocollo informatico sicuro (https). La tua identità e i dati che metti a disposizione rimarranno dunque confidenziali per tutta la durata degli accertamenti, ma continua a leggere per capire meglio come tratteremo i dati che condividerai.

Per maggiori informazioni e dettagli sulla piattaforma informatica, contattare l’ufficio Audit & Compliance scrivendo a: compliance@humanitas.it.

Una volta effettuata la segnalazione, è tutelata la mia riservatezza?

Il Gruppo Humanitas si impegna affinché coloro che hanno effettuato segnalazioni rilevanti, nella ragionevole convinzione fondata su elementi di fatto, non siano oggetto di alcun tipo di ritorsione. Sono, infatti, state previste specifiche misure a tutela del Segnalante, affinché non siano oggetto di ritorsioni, discriminazioni o, comunque, penalizzazioni connesse alla segnalazione. Tali garanzie consistono da un lato, nel divieto di ritorsioni per le segnalazioni effettuate posto in capo al datore di lavoro, e dall’altro, nel regime di nullità degli atti ritorsivi eventualmente subiti in violazione di tale divieto.


[1] Per maggiori informazioni in relazione alle tematiche che possono essere oggetto di segnalazione, prendi visione del D.lgs. 24/2023, disponibile in Gazzetta Ufficiale.