COME TI POSSIAMO AIUTARE?

centralino

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

PRENOTAZIONI PRIVATE

Prenota una visita in privato o con assicurazione telefonicamente, oppure direttamente online CLICCANDO QUI

cancer center
+39 02 8224 6280
Cardio Center
+39 02 8224 4330
centro obesità
+39 02 8224 6970
centro oculistico
+39 02 8224 2555
fertility center
+39 02 8224 4646
centro odontoiatrico
+39 02 8224 6868
Centro per le malattie infiammatorie croniche dell’intestino
+39 02 8224 8282
Lab Centro Diagnostico Privato
+39 02 8224 8224
Ortho center
+39 02 8224 8225

Neuro Center

Unità Operative

Unità Operative

Il Neuro Center è un team composto da diverse figure professionali, specializzate per la cura e il trattamento delle maggiori patologie a carico del sistema nervoso.

I team specializzati sono organizzati in Unità OperativeSezioni Autonome, che vedono la collaborazione dei diversi medici per offrire un percorso personalizzato e integrato al paziente, al fine di offrire la migliore assistenza.

 

Neurochirurgia

La Neurochirurgia di Humanitas, in un'ottica multidisciplinare che coinvolge più Unità Operative, fornisce una gamma completa di servizi per la diagnosi, il trattamento e la riabilitazione di pazienti con patologia neurochirurgica.

La Neurochirurgia svolge la sua attività in un reparto di degenza dedicato dotato di 41 letti; nell'anno 2015 sono stati eseguiti più di 2200 interventi neurochirurgici, di cui più di 1400 per patologia spinale e midollare e più di 800 per patologia endocranica.
Nel corso del 2015 inoltre 264 pazienti sono stati sottoposti a trattamento radiochirurgico con Gamma Knife.

Per lo svolgimento della sua attività la Neurochirurgia si avvale del Dipartimento di Diagnostica per Immagini, dotato di 3 TAC, 5 Risonanze Magnetiche di cui una aperta, un Angiografo biplano, EOS e PET. Il Servizio autonomo di Neuroradiologia è dedicato esclusivamente alla diagnostica neuroradiologica e al trattamento di alcune patologie cerebrovascolari, sia ischemiche che emorragiche, in collaborazione con la Stroke Unit ed il Dipartimento di Emergenza-Urgenza.
L'Unità Operativa di Terapia Intensiva e Rianimazione dedica 6 posti letto a pazienti neurochirurgici sottoposti ad interventi in elezione e tutti gli interventi neurochirurgici vengono eseguiti con il supporto di anestesisti dedicati alla neuro-anestesia.

La Neurochirurgia utilizza giornalmente quattro sale operatorie, di cui tre dotate di TAC intraoperatoria e sistema di neuronavigazione cranica e spinale. Inoltre due sale sono dotate di sistema di monitoraggio neurofisiologico. Le sale dispongono di microscopi operatori di ultima generazione, ecografo intraoperatorio, sistemi di aspirazione ad ultrasuoni, sistema endoscopico bi e tridimensionale, microdoppler e di tutto il relativo strumentario dedicato.
Un'ulteriore sala a se stante è dedicata ai trattamenti radiochirurgici con Gamma Knife.
Nell' ottica multidisciplinare del Neuro Center di Humanitas, la Neurochirurgia si avvale della collaborazione con l'Oncologia e la Radioterapia dell'ospedale stesso. Interventi in collaborazione con altre specialità vengono eseguiti con chirurghi generali e toracici, otorinolaringoiatri, plastici e oculisti. La Divisione di Endocrinologia segue costantemente i pazienti sottoposti ad interventi sull'ipofisi e sulla regione sellare e parasellare. 

 

NEUROCHIRURGIA I
Neurochirurgia cranica e spinale

NEUROCHIRURGIA ONCOLOGICA
maurizio-fornari lorenzo-bello
Dott. Maurizio Fornari Prof. Lorenzo Bello

 

Unità Operativa di Neurologia I 

alberto-albaneseL'Unità Operativa di Neurologia I, Responsabile il prof. Alberto Albanese, si occupa delle patologie degenerative del sistema nervoso (come malattia di Parkinson, malattia di Alzheimer, atrofie cerebrali), le sindrome ipercinetiche (tremore, tic, distonia, corea, mioclono),  malattie neuromuscolari e autoimmuni del sistema nervoso.

L'attività dell'Unità è strettamente correlata a quella delle altre Unità Operative dell'Istituto Clinico Humanitas al fine di fornire al paziente un approccio diagnostico-terapeutico realmente multidisciplinare che tenga conto di tutte le specifiche competenze operanti all'interno dell'Istituto.

Le attività dell'Unità Operative si concentano principalmente attorno alla cura di:

 

 

Sezione Autonoma Neurologia d'Urgenza e Stroke Unit

simona-marcheselliLa Sezione Autonoma di Neurologia d'Urgenza e Stroke Unit, Responsabile la dott.ssa Simona Marcheselli, vede la sua attività concentrata sulle fondamentali problematiche relative all'ictus ischemico o emorragico in fase acuta provvedendo un inquadramento diagnostico, una valutazione neurologica e la somministrazione dei trattamenti più idonei.

La Stroke Unit rappresenta il modello più avanzato ed efficace di trattamento dei disturbi cerebrovascolari acuti e l'unico in grado di ridurre significativamente mortalità e disabilità legati alla malattia.

Tra le principali criticità affrontate dalla Stroke Unit ci sono:

 

Sezione Autonoma Malattie Neuromuscolari e Neuroimmunologia

eduardo-nobile-orazioLa Sezione Autonoma Malattie Neuromuscolari e Neuroimmunologia, il cui Responsabile è il prof. Nobile Orazio, svolge la propria attività clinica, diagnostica e di ricerca sulle malattie neuromuscolari e autoimmuni del sistema nervoso. 

La Sezione è inoltre coinvolta nella diagnosi e terapia della malattia del motoneurone o sclerosi laterale amiotrofica (SLA) a sospetta genesi immunitaria o paraneoplastica e della sclerosi multipla, settore in cui offre terapie mediche avanzate.

Tra le principali patologie affrontate dall'équipe ci sono

 

Unità Operativa Riabilitazione Neurologica

bruno-bernardiniL'Unità Operativa di Riabilitazione Neurologica, Responsabile il dott. Bruno Bernardini, prevede la preparazione dei pazienti all'intervento o ridurre le complicanze post-operatorie favorendo un recupero funzionale più rapido e immediato. Le attività di riabilitazione prevedono un approccio interdisciplinare che coinvolge diverse figure professionali per una co-gestione che garantisce un percorso di recupero personalizzato sulle necessità del paziente.

I percorsi di riabilitazione prevedono diversi tipi di percorsi (ictus, neurooncologico, mielopatie).