COME TI POSSIAMO AIUTARE?

Centralino
+39 02 8224 1

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

Prenotazioni Private
+39 02 8224 8224

Prenota una visita in privato o con assicurazione telefonicamente, oppure direttamente online

Centri

IBD Center
0282248282
Dipartimento di Gastroenterologia
02 8224 8224
Ortho Center
02 8224 8225
Cancer Center
02 8224 6280
Fertility Center
02 8224 4646
Centro Odontoiatrico
0282246868
Cardio Center
02 8224 4330
Centro Obesità
02 8224 6970
Centro Oculistico
02 8224 2555

Salute degli occhi, la diretta Facebook con il professor Paolo Vinciguerra

Il professor Paolo Vinciguerra, Responsabile del Centro Oculistico di Humanitas e docente di Humanitas University, è stato il protagonista di una diretta Facebook lo scorso 7 settembre.

Nel corso della puntata dedicata alla diagnosi, alla terapia e alla chirurgia delle principali patologie oculari, il professore ha toccato diversi argomenti e ha risposto ad alcune domande degli ascoltatori.

Il prof. Vinciguerra ha dapprima parlato della cataratta, spiegando come si svolge l’intervento e di quanto sia importante che avvenga in tempi rapidi, ed evidenziando i vantaggi delle nuove tecnologie. È poi passato a spiegare che cos’è il glaucoma e come si manifesta, raccontando anche agli ascoltatori quali sono le novità nella cura di questa patologia. Altro argomento, il cheratocono e l’efficacia del cross linking per fermarne l’evoluzione.

Largo spazio è stato dato poi alla chirurgia refrattiva: il prof. Vinciguerra ha ribadito quanto sia importante che l’intervento sia personalizzato sul singolo paziente e su quali siano i parametri cui tenere conto perché un soggetto sia ritenuto candidabile all’intervento.

In conclusione, lo specialista ha parlato del ruolo della robotica in oculistica, dei passi avanti in termini di ricerca e ha fornito alcuni consigli per la salute dei nostri occhi, in rapporto all’uso di smartphone e tablet.

Guarda la diretta con il nostro professor Vinciguerra:

 

 

 

I numeri di Humanitas
  • 2.3 milioni visite
  • +56.000 pazienti PS
  • +3.000 dipendenti
  • 45.000 pazienti ricoverati
  • 800 medici