COME TI POSSIAMO AIUTARE?

Centralino
+39 02 8224 1

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

Prenotazioni Private
+39 02 8224 8224

Prenota una visita in privato o con assicurazione telefonicamente, oppure direttamente online

Centri

Ortho Center
02 8224 8225
Cancer Center
02 8224 6280
Fertility Center
02 8224 4646
Neuro Center
02 8224 8201
Cardio Center
02 8224 4330
Centro Obesità
02 8224 6970
Centro Oculistico
02 8224 2555

Ricerca: al prof. Danese il premio UEG Research Prize 2019 

Al professor Silvio Danese, responsabile del Centro per le Malattie Infiammatorie Croniche dell’Intestino di Humanitas, e ordinario di gastroenterologia in Università Humanitas è stato assegnato l’ UEG Research Prize 2019 – l’associazione Europea di Gastroenterologia.

Il Research Prize

E’ uno dei più prestigiosi riconoscimenti del settore: il prof. Danese è stato insignito del premio – che sarà ritirato durante la cerimonia di apertura della Settimana UEG di Barcellona 2019 – per il progetto dal titolo “The gut virome as a trigger for IBD: from metagenomics to pathogenesis”.

 

 width=

 

La sua principale area di ricerca e indagine sono stati i meccanismi fondamentali alla base della patogenesi della IBD. Il prof. Danese è coinvolto in numerosi studi clinici internazionali sull’IBD e ha pubblicato più di 400 articoli in diverse riviste, tra cui il New England Journal of Medicine, Lancet, Gastroenterology, Gut, Journal of Clinical Investigation. Attualmente e anche presidente della European Crohn’s Colitis Organization

La UEG – United European Gastroenterology

È un’associazione professionale, senza scopo di lucro che riunisce i principali specialisti – quasi 30mila – medici europei e le società nazionali che si concentrano sulla salute dell’apparato digerente. Il ruolo di UEG è quello di compiere sforzi concertati per imparare e scoprire sempre di più sulle malattie digestive attraverso la prevenzione, la ricerca, la diagnosi, la cura e la sensibilizzazione sulla loro importanza.

I numeri di Humanitas
  • 2.3 milioni visite
  • +56.000 pazienti PS
  • +3.000 dipendenti
  • 45.000 pazienti ricoverati
  • 780 medici