COME TI POSSIAMO AIUTARE?

centralino

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

PRENOTAZIONI PRIVATE

Prenota una visita in privato o con assicurazione telefonicamente, oppure direttamente online CLICCANDO QUI

cancer center
+39 02 8224 6280
Cardio Center
+39 02 8224 4330
centro obesità
+39 02 8224 6970
centro oculistico
+39 02 8224 2555
fertility center
+39 02 8224 4646
centro odontoiatrico
+39 02 8224 6868
Centro per le malattie infiammatorie croniche dell’intestino
+39 02 8224 8282
Lab Centro Diagnostico Privato
+39 02 8224 8224
Ortho center
+39 02 8224 8225

Encefalite

L'encefalite è un'infiammazione del cervello, spesso scatenata da un virus, che causa sintomi simili a quelli di un'influenza, ma che in alcuni casi può avere conseguenze molto più gravi. Per evitarle sono importanti una diagnosi precoce e un trattamento tempestivo delle sue cause.

 

Che cos’è l’encefalite?

In molti casi l'encefalite viene confusa con una semplice influenza e per questo non viene nemmeno diagnosticata. Anche se chiunque può sviluppare un'infiammazione al cervello, alcune persone sono più a rischio. In particolare, la probabilità di avere a che fare con un'encefalite aumenta negli anziani ed è maggiore in chi ha un sistema immunitario debole. La forma associata all'Herpes simplex è invece più comune tra i 20 e i 40 anni. Nella maggior parte dei casi le infezioni lievi vengono sconfitte in poche settimane e senza lasciare conseguenze. Nei casi più gravi, invece, la situazione può degenerare in un arresto respiratorio, nel coma e, infine, portare al decesso.

 

Quali sono le cause dell’encefalite?

In molti casi la causa dell'encefalite rimane sconosciuta. Si sa, però, che a scatenare l'infiammazione sono soprattutto dei virus (come l'Herpes simplex, il virus di Epstein-Barr e quello della varicella, virus trasmessi dal morso di zanzare o zecche, enterovirus, il virus della rabbia e quello del morbillo), ma anche batteri, funghi e parassiti possono scatenare l'encefalite. Quando l'infezione riguarda direttamente il cervello di parla di encefalite primaria. Se, invece, l'encefalite è la conseguenza di un'infezione in un'altra regione del corpo si parla di encefalite secondaria.

 

Quali sono i sintomi dell’encefalite?

Fra i possibili sintomi dell'encefalite sono inclusi mal di testa, febbre, dolori muscolari e articolari, fatica e debolezza. In casi più gravi si può avere a che fare con stati di confusione e di agitazione, cambiamenti di personalità, attacchi epilettici, perdita di sensibilità o paralisi di alcune parti del corpo, debolezza muscolare, allucinazione, vista sdoppiata, percezione di odori disgustosi, difficoltà a parlare o d'udito, nausea e vomito, rigidità, pianto inconsolabile, difficoltà ad alimentarsi.

 

Come prevenire l’encefalite?

Per prevenire l'encefalite è necessario ridurre la probabilità di entrare in contatto con i germi e i parassiti che possono scatenarla. Le strategie da mettere in atto per farlo sono semplici:

  • Seguire buone norme igieniche, lavando le mani bene e spesso con acqua e sapone, soprattutto dopo aver usato il bagno e prima e dopo i pasti.
  • Non scambiare stoviglie, bottiglie e bicchieri con altre persone.
  • Vaccinarsi contro i microbi che possono causare l'encefalite.
  • Proteggersi dalle punture di insetti.