COME TI POSSIAMO AIUTARE?

centralino

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

PRENOTAZIONI PRIVATE

Prenota una visita in privato o con assicurazione telefonicamente, oppure direttamente online CLICCANDO QUI

cancer center
+39 02 8224 6280
Cardio Center
+39 02 8224 4330
centro obesità
+39 02 8224 6970
centro oculistico
+39 02 8224 2555
fertility center
+39 02 8224 4646
centro odontoiatrico
+39 02 8224 6868
Centro per le malattie infiammatorie croniche dell’intestino
+39 02 8224 8282
Lab Centro Diagnostico Privato
+39 02 8224 8224
Ortho center
+39 02 8224 8225

Gonfiore palpebrale

Il gonfiore palpebrale è il sintomo di un'infiammazione o di un accumulo di liquido nei tessuti che circondano l'occhio. Può riguardare solo uno degli occhi o entrambi e in alcuni casi può essere associato al dolore. Altri possibili sintomi associati sono prurito, aumento della lacrimazione, problemi di vista, arrossamento della palpebra, infiammazioni della congiuntiva, secrezioni oculari e secchezza oculare.
Le sue cause variano dalle infezioni ai traumi, passando per malattie, l'uso inappropriato delle lenti a contatto e, spesso, allergie.

 

Quali malattie si possono associare al gonfiore palpebrale?

Le patologie che si possono associare a gonfiore palpebrale sono le seguenti:

Si ricorda che questo non è un elenco esaustivo e che sarebbe sempre meglio consultare il proprio medico di fiducia in caso di persistenza dei sintomi. 

 

Quali sono i rimedi contro il gonfiore palpebrale?

Il rimedio più adatto in caso di gonfiore palpebrale dipende dalla causa. A volte possono essere sufficienti medicinali da banco (ad esempio colliri), altre volte sono necessari farmaci con obbligo di prescrizioni (ad esempio pomate antibiotiche).
In generale, in caso di allergia possono essere necessari colliri antistaminici o farmaci antistaminici da assumere per via orale. Infezioni come quelle da herpes o la congiuntivite possono invece richiedere l'uso di prodotti contenenti antivirali, antinfiammatori o, in presenza di batteri, antibiotici.
Quando il disturbo è lieve possono essere sufficienti rimedi casalinghi come impacchi freddi.

 

Con gonfiore palpebrale quando rivolgersi al proprio medico?

Se il gonfiore palpebrale non si attenua, ma peggiora o se è associato a dolore è bene rivolgersi al medico. In caso di traumi è possibile rivolgersi anche al Pronto Soccorso.