Saranno più di mille gli oculisti che parteciperanno al Congresso di oculistica AICCER, Associazione Italiana di Chirurgia della Cataratta e Refrattiva, che si terrà dal 13 al 15 marzo a Rho (Milano). Presidente del Congresso il dottor Paolo Vinciguerra, direttore di Humanitas Centro Oculistico.

La tre giorni vedrà alternarsi sessioni scientifiche, dibattiti e momenti di live surgery. Saranno sei gli interventi chirurgici condotti in diretta dalle sale operatorie di Humanitas: un’occasione formativa importante dedicata all’intervento di chirurgia della cataratta, attraverso la moviola sarà inoltre possibile per la platea analizzare ciò che spesso avviene in una frazione di secondo, consentendo di cogliere vantaggi e limiti reali di eccellenze tecnologiche e tecniche chirurgiche.

Le moderne tecnologie agevolano il lavoro del chirurgo e consentono una sala operatoria sempre più efficiente in cui gli strumenti (come femtosecondo, microscopio, facoemulsificatore) sono collegati attraverso un sistema wi-fi che li mette in comunicazione. Un sistema a servizio del chirurgo che gli permette di dialogare con gli strumenti e di supervisionare in tempo reale le informazioni da essi fornite o attraverso la proiezione all’interno della propria retina o attraverso l’emissione di frasi o suoni da parte delle macchine.

Durante il Congresso troveranno spazio anche alcune novità: dal punto di vista chirurgico fondamentale importanza riveste la presentazione dell’intervento di cataratta a bassa pressione. Un nuovo sistema che consente di mantenere la pressione intraoculare nella norma, diversamente da come avveniva con le metodiche precedenti. Questo tipo di intervento inoltre assicura una precisione millimetrica e un’esecuzione indolore.

Humanitas Centro Oculistico

02.8224.2555

Informazioni e prenotazioni