COME TI POSSIAMO AIUTARE?

Centralino
+39 02 8224 1

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

Prenotazioni Private
+39 02 8224 8224

Prenota una visita in privato o con assicurazione telefonicamente, oppure direttamente online

Centri

IBD Center
0282248282
Dipartimento di Gastroenterologia
02 8224 8224
Ortho Center
02 8224 8225
Cancer Center
02 8224 6280
Fertility Center
02 8224 4646
Centro Odontoiatrico
0282246868
Cardio Center
02 8224 4330
Centro Obesità
02 8224 6970
Centro Oculistico
02 8224 2555
Centro Diagnostico Privato
02 8224 2100

Pepe

Che cos’è il pepe?

Il pepe è una spezia, frutto di alcune specie di piante del genere Piper della Famiglia Piperacee, che comprende circa 700 specie tropicali, tra cui il Piper nigrum, i cui frutti immaturi e fatti essiccare danno il pepe nero e i cui frutti maturi e decorticati danno il pepe bianco. Il pepe verde è ottenuto dal frutto raccolto non ancora maturo e il pepe grigio è una miscela ottenuta da pepe bianco e nero.

 

Quali sono le proprietà nutrizionali?

Il pepe nero, verde e bianco condividono perlopiù le medesime caratteristiche nutrizionali. Cento grammi di pepe nero in polvere sviluppano 296 Calorie e contengono approssimativamente:

 

Quando non mangiare il pepe?

Non risultano condizioni a oggi conosciute in cui il consumo di pepe potrebbe interferire con farmaci o altre sostanze. Sembrerebbe però che il pepe abbia la capacità di aumentare la durata di permanenza di alcuni farmaci nell’organismo: è bene quindi chiedere sempre consiglio al proprio medico di fiducia.

 

Stagionalità del pepe

Il pepe è reperibile tutto l’anno.

 

Possibili benefici e controindicazioni

Il pepe contiene molti minerali tra cui spiccano per quantità di potassio, calcio e fosforo. Buono è anche il contenuto di vitamina C. La piperina in esso contenuta, ovvero la sostanza responsabile del sapore piccante, stimola la produzione di saliva e la secrezione dei succhi gastrici, che a loro volta stimolano la digestione. Il pepe inoltre ha proprietà diuretiche e antisettiche, aumenta il senso di sazietà e per questo risulta utile nel controllo del peso corporeo. È infine in grado di aumentare l’assorbimento dei nutrienti contenuti nei cibi (oltre che dei farmaci).

Ne è sconsigliato l’uso nei soggetti che soffrono di ulcere e gastriti o di altri disturbi gastrointestinali (morbo di Crohn, diverticolite).

 

Disclaimer
Le informazioni riportate rappresentano indicazioni generali e non sostituiscono in alcun modo il parere medico. Per garantirsi un’alimentazione sana ed equilibrata è sempre bene affidarsi ai consigli del proprio medico curante o di un esperto di nutrizione.

Prenota una visita
I numeri di Humanitas
  • 2.3 milioni visite
  • +56.000 pazienti PS
  • +3.000 dipendenti
  • 45.000 pazienti ricoverati
  • 780 medici