COME TI POSSIAMO AIUTARE?

Centralino
+39 02 8224 1

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

Prenotazioni Private
+39 02 8224 8224

Prenota una visita in privato o con assicurazione telefonicamente, oppure direttamente online

Centri

IBD Center
0282248282
Dipartimento di Gastroenterologia
02 8224 8224
Ortho Center
02 8224 8225
Cancer Center
02 8224 6280
Fertility Center
02 8224 4646
Centro Odontoiatrico
0282246868
Cardio Center
02 8224 4330
Centro Obesità
02 8224 6970
Centro Oculistico
02 8224 2555
Centro Diagnostico Privato
02 8224 2100

Carrube-carruba

Che cosa sono le carrube?

Le carrube sono i frutti della Ceratonia siliqua, specie appartenente alla famiglia delle Leguminosae originaria della Siria e della Palestina e oggi tipica dell’area mediterranea. Sia i semi che le silique sono commestibili.

 

Quali sono le proprietà nutrizionali delle carrube?

100 g di carrube (parte edibile) apportano 207 Calorie ripartite come segue:

  • 91% carboidrati
  • 6% proteine
  • 3% lipidi

In particolare, 100 g di farina di carrube apportano circa:

  • 222 Calorie
  • 3,7 g di acqua
  • 4,8 g di proteine
  • 0,7 g di lipidi, di cui:
  • 0,1 g di grassi saturi
  • 0,2 g di grassi monoinsaturi
  • 0,2 g di grassi polinsaturi (fra cui circa 4 mg di omega 3 e circa 210 mg di omega 6)
  • 49 g di zuccheri
  • 40 g di fibra

Fra le vitamine e i minerali, 100 g di farina di carrube apportano circa:

Le carrube sono inoltre fonte di tannini, ad esempio di acido gallico.

 

Quando non mangiare le carrube?

Sembra che le carrube possano aumentare l’effetto delle statine e di altri farmaci per abbassare il colesterolo. In caso di diabete potrebbe alterare i livelli di insulina. In caso di dubbi è bene chiedere consiglio al proprio medico.

 

Stagionalità delle carrube

Le carrube si raccolgono in estate.

 

Possibili benefici e controindicazioni delle carrube

Le carrube sono considerate un buon sostituto della polvere di cacao: ricche di fibre, ma povere di grassi, come il cacao sono una fonte di antiossidanti, ma non approtano caffeina.

Le loro proprietà nutrizionali potrebbero inoltre renderle un alleato contro tosse, influenza e osteoporosi, dolore, allergie e virus. La carruba è però utilizzata soprattutto contro i problemi gastrointestinali, in particolare la diarrea; sembra inoltre che possa aiutare a combattere il colesterolo e a proteggere la salute di gola e corde vocali. Infine, la carruba sembra essere un prezioso alleato delle diete dimagranti perché in grado di inibire alcuni enzimi digestivi e di indurre sazietà.

 

 

Disclaimer

Le seguenti informazioni rappresentano indicazioni generali e non sostituiscono in alcun modo il parere medico. Per garantirsi un’alimentazione sana ed equilibrata è sempre bene affidarsi ai consigli del proprio medico curante o di un esperto di nutrizione.

Prenota una visita
I numeri di Humanitas
  • 2.3 milioni visite
  • +56.000 pazienti PS
  • +3.000 dipendenti
  • 45.000 pazienti ricoverati
  • 780 medici