COME TI POSSIAMO AIUTARE?

Centralino
+39 02 8224 1

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

Prenotazioni Private
+39 02 8224 8224

Prenota una visita in privato o con assicurazione telefonicamente, oppure direttamente online

Centri

Ortho Center
02 8224 8225
Cancer Center
02 8224 6280
Fertility Center
02 8224 4646
Centro Odontoiatrico
0282246868
Cardio Center
02 8224 4330
Centro Obesità
02 8224 6970
Centro Oculistico
02 8224 2555
Centro Diagnostico Privato
02 8224 2100

Kamut

Che cos’è il kamut?

Il kamut rappresenta una particolare varietà di grano Khorasan (detto anche frumento orientale o Triticum turanicum), appartenente alla famiglia Poaceae, al genere Triticum e alla sottospecie Triticum turgidum ssp. Turanicum. Il nome kamut è un marchio registrato di qualità, di proprietà dell’azienda statunitense Kamut International, che a partire dagli anni ’70 perfezionò il processo di macinazione, purificazione e lavorazione di questo cereale. L’azienda assicura che il kamut è prodotto secondo il metodo biologico e non è sottoposto a ibridazione o a modificazione genetica.
Il grano Khorasan è originario dell’attuale Iran e viene coltivato in diverse zone del Medio Oriente. Il kamut, invece, è coltivato principalmente nelle aziende biologiche certificate del Nord America.

 

 

Quali sono le proprietà nutrizionali del kamut?

100 g di kamut apportano 334 Calorie, di cui:

  • 10,58 g di acqua
  • 14,31 g di proteine
  • 1,98 g di lipidi
  • 10,8 g di fibre
  • 60,68 g di carboidrati
  • 57,92 g di amido

 

Fra le vitamine e i minerali, 100 g di kamut apportano:

 

 

Quando non mangiare il kamut?

Il kamut contiene glutine per cui è controindicato per le persone che sono intolleranti a questa sostanza.

 

 

Stagionalità del kamut

I prodotti a base di kamut sono reperibili durante tutto l’anno.

 

 

Possibili benefici e controindicazioni del kamut

Il kamut è più digeribile rispetto al grano moderno. Inoltre, ha un elevato contenuto di proteine, aminoacidi, vitamine e minerali. In particolare, è ricco di selenio, fenoli e carotenoidi, sostanze caratterizzate da proprietà antinfiammatorie e da un alto potere antiossidante. Il suo consumo potrebbe, quindi, aiutare a proteggere l’organismo dallo stress ossidativo. Il cereale contiene anche significative quantità di fibre, che favoriscono il benessere dell’intestino, e di vitamine del gruppo B, che stimolano il funzionamento del metabolismo.

Il consumo del kamut è sconsigliato a chi soffre di celiachia.

 

 

 

Disclaimer
Le informazioni riportate rappresentano indicazioni generali e non sostituiscono in alcun modo il parere medico. Per garantirsi un’alimentazione sana ed equilibrata è sempre bene affidarsi ai consigli del proprio medico curante o di un esperto di nutrizione.

Prenota una visita
I numeri di Humanitas
  • 2.3 milioni visite
  • +56.000 pazienti PS
  • +3.000 dipendenti
  • 45.000 pazienti ricoverati
  • 780 medici