COME TI POSSIAMO AIUTARE?

centralino

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

PRENOTAZIONI PRIVATE

Prenota una visita in privato o con assicurazione telefonicamente, oppure direttamente online CLICCANDO QUI

cancer center
+39 02 8224 6280
Cardio Center
+39 02 8224 4330
centro obesità
+39 02 8224 6970
centro oculistico
+39 02 8224 2555
fertility center
+39 02 8224 4646
centro odontoiatrico
+39 02 8224 6868
Centro per le malattie infiammatorie croniche dell’intestino
+39 02 8224 8282
Lab Centro Diagnostico Privato
+39 02 8224 8224
Ortho center
+39 02 8224 8225

Sintomi infarto e fibrillazione atriale

D. Buongiorno dottor Gasparini, che differenze ci sono tra i sintomi dell'infarto e quelli di chi soffre di fibrillazione atriale? Grazie cordiali saluti.

 




R. I sintomi dell'infarto sono legati all'occlusione di una coronaria e nella maggior parte dei casi sono riconducibili a dolore toracico oppressivo al centro del petto, prolungato, che talora si estende oltre il petto alla spalla, braccio, schiena, e anche ai denti e alla mandibola, talora associato a sudorazione, sensazione di affaticamento, svenimento, nausea e vomito. A volte il dolore è in regione epigastrica e viene confuso con un problema di stomaco.
La fibrillazione atriale invece è un problema del ritmo del cuore che nella maggior parte dei casi dà palpitazioni (batticuore) aritmiche, talora accompagnate da mancanza di fiato o più raramente svenimento. A volte le palpitazioni cessano spontaneamente entro qualche ora, a volte è necessario l'accesso al pronto soccorso per interrompere l'aritmia o mediante la somministrazione di farmaci antiaritmici o mediante cardioversione elettrica.