COME TI POSSIAMO AIUTARE?

Centralino
+39 02 8224 1

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

Prenotazioni Private
+39 02 8224 8224

Prenota una visita in privato o con assicurazione telefonicamente, oppure direttamente online

Centri

Ortho Center
02 8224 8225
Cancer Center
02 8224 6280
Fertility Center
02 8224 4646
Centro Odontoiatrico
0282246868
Neuro Center
02 8224 8201
Cardio Center
02 8224 4330
Centro Obesità
02 8224 6970
Centro Oculistico
02 8224 2555
Centro Diagnostico Privato
02 8224 2100

Spasmi muscolari

Gli spasmi muscolari sono contrazioni involontarie di uno o più muscoli. A causarli possono essere anomalie in uno qualsiasi dei passaggi che portano alla contrazione muscolare, inclusi danni alle vie nervose. Alla base di queste anomalie può esserci un’attività fisica prolungata, oppure disidratazione e carenza di minerali, o ancora malattie metaboliche, miotonie (ad esempio la distrofia miotonica), ictus, sclerosi multipla, paralisi cerebrale, malattie neurodegenerative, traumi, danni alla colonna vertebrale o avvelenamento del sistema nervoso, causato ad esempio da sostanze come gli insetticidi o la stricnina. Allo spasmo può essere associato un crampo muscolare che può scatenare un dolore localizzato, talvolta talmente intenso da essere debilitante. Altre volte contrazioni involontarie dei muscoli portano a contratture che si sviluppano più lentamente, impiegando giorni o addirittura settimane prima di manifestarsi con dei sintomi.

 

Quali malattie si possono associare agli spasmi muscolari?

Le patologie che si possono associare a spasmi muscolari sono le seguenti:

Si ricorda che questo non è un elenco esaustivo e che sarebbe sempre meglio consultare il proprio medico di fiducia in caso di persistenza dei sintomi.

 

Quali sono i rimedi contro gli spasmi muscolari?

La maggior parte degli spasmi muscolari causano crampi che non richiedono alcun trattamento e si risolvono con un po’ di stretching, massaggi e pazienza. Crampi prolungati possono invece trarre beneficio dall’assunzione di alcuni medicinali suggeriti dal medico.
In caso di disidratazione è bene assumere acqua e sali minerali. Nei casi più gravi, in cui l’assunzione per via orale non è sufficiente, può essere necessario far ricorso a delle flebo.
Se invece gli spasmi sono causati da un problema metabolico o neurologico può essere necessario affrontare una terapia specifica.

 

Con spasmi muscolari quando rivolgersi al proprio medico?

È bene rivolgersi al medico se gli spasmi muscolari sono intensi, se non si risolvono semplicemente con lo stretching, se si ripresentano spesso e se durano a lungo.

I numeri di Humanitas
  • 2.3 milioni visite
  • +56.000 pazienti PS
  • +3.000 dipendenti
  • 45.000 pazienti ricoverati
  • 780 medici