COME TI POSSIAMO AIUTARE?

Centralino
+39 02 8224 1

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

Prenotazioni Private
+39 02 8224 8224

Prenota una visita in privato o con assicurazione telefonicamente, oppure direttamente online

Centri

IBD Center
0282248282
Dipartimento di Gastroenterologia
02 8224 82224
Ortho Center
02 8224 8225
Cancer Center
02 8224 6280
Fertility Center
02 8224 4646
Centro Odontoiatrico
0282246868
Cardio Center
02 8224 4330
Centro Obesità
02 8224 6970
Centro Oculistico
02 8224 2555
Centro Diagnostico Privato
02 8224 2100

Secrezioni sierose o di sangue dal capezzolo

La secrezione di liquidi dal capezzolo è un evento comune. Per le donne che non sono in gravidanza o in allattamento, la fuoriuscita di liquidi è un evento comune che non deve essere di per sé allarmante. Quando il siero è simile al latte (o al colostro, detto “primo latte”) viene definita galattorrea non puerperale. Il colore della secrezione, che può essere trasparente, giallo, bianco o verdognolo, non è utile a capire se si tratta di una condizione normale o di un segno anomalo. Meglio verificare chiedendo un consulto medico. La condizione più grave riferita a questo segno è il cancro al seno, che nel 10% dei casi causa secrezione sierosa. Raramente è un segno anche maschile.
Al contrario, la secrezione di sangue dal capezzolo di una donna o di un uomo non è mai normale.

 

Quali malattie si possono associare a secrezioni sierose o di sangue dal capezzolo?

Le principali patologie legate a secrezioni sierose o di sangue dal capezzolo sono le seguenti:

Si ricorda che questo non è un elenco esaustivo e che sarebbe sempre meglio consultare il proprio medico di fiducia in caso di persistenza dei sintomi.

 

Quali sono i rimedi contro secrezioni sierose o di sangue dal capezzolo?

Una piccola secrezione limitata nel tempo è innocua, ma se si notano cambiamenti nel colore, nella frequenza, nella consistenza e nella quantità di liquidi o in presenza di sangue è necessario consultare il proprio medico. In alcuni casi è sufficiente per le donne evitare l’errore di schiacciare ripetutamente il seno e il capezzolo per verificare la secrezione. Evitando di stuzzicare i tessuti, la secrezione potrebbe cessare da sola. In caso contrario, è nuovamente consigliato il consulto medico.

 

In presenza di secrezioni sierose o di sangue dal capezzolo quando rivolgersi al proprio medico?

Per valutare l’esigenza di ricorrere a cure mediche tempestive bisogna conoscere l’evoluzione del disturbo. Se il sintomo si manifesta in maniera persistente ed eccessiva si consiglia di sottoporsi ad una visita specialistica.

I numeri di Humanitas
  • 2.3 milioni visite
  • +56.000 pazienti PS
  • +3.000 dipendenti
  • 45.000 pazienti ricoverati
  • 780 medici