COME TI POSSIAMO AIUTARE?

Centralino
+39 02 8224 1

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

Prenotazioni Private
+39 02 8224 8224

Prenota una visita in privato o con assicurazione telefonicamente, oppure direttamente online

Centri

Ortho Center
02 8224 8225
Cancer Center
02 8224 6280
Fertility Center
02 8224 4646
Neuro Center
02 8224 8201
Cardio Center
02 8224 4330
Centro Obesità
02 8224 6970
Centro Oculistico
02 8224 2555

Presenza di un nodulo mammario

Con il termine “nodulo” si fa riferimento a una formazione anatomica fisiologica o patologica generalmente tondeggiante, circoscritta e palpabile, di consistenza duro-elastica. Dal punto di vista istologico il nodulo è formato da elementi cellulari con una struttura diversa da quella del tessuto circostante. Le formazioni patologiche possono avere origine infiammatoria, infettiva o neoplastica.
I noduli tumorali possono insorgere in quasi tutti gli organi del corpo umano, ma più frequentemente si sviluppano nel tessuto del seno, del polmone, dell’utero e della tiroide. La presenza di un nodulo mammario può essere indicativa di una patologia tumorale (benigna o maligna) che interessa la mammella. Molto spesso i noduli mammari risultano palpabili e in alcuni casi sono visibili a occhio nudo.
La presenza di un nodulo mammario può essere accompagnata da altri segni (alterazioni del capezzolo, perdite da un capezzolo, aspetto della pelle della mammella a buccia d’arancia localizzato, cambiamenti nella forma del seno, senso di tensione al seno). Può provocare dolore.

 

Quali malattie si possono associare al nodulo mammario?

Le patologie che possono risultare associate alla presenza di un nodulo mammario sono le seguenti:

  • Cancro al seno (neoplasie maligne della mammella)
  • Tumore al seno (neoplasie benigne della mammella)
  • Cisti

Si ricorda che l’elenco non è esaustivo ed è sempre bene chiedere consulto al proprio medico.

 

Quali sono i rimedi contro nodulo mammario?

In presenza di un nodulo mammario è bene non sottovalutare la problematica e rivolgersi il prima possibile al proprio medico di fiducia, che saprà consigliare sul da farsi.
Per esaminare il nodulo viene utilizzata solitamente la mammografia o l’ecografia mammaria (nella donna giovane tra i 30 e i 45 anni). La maggior parte delle volte alcune cellule del nodulo vengono aspirate mediante un apposito ago e sottoposte a esame istologico per chiarire se siano di origine benigna o maligna.

 

Con la presenza di un nodulo mammario quando rivolgersi al proprio medico?

In caso di nodulo mammario è sempre bene rivolgersi al proprio medico per un consulto.

I numeri di Humanitas
  • 2.3 milioni visite
  • +56.000 pazienti PS
  • +3.000 dipendenti
  • 45.000 pazienti ricoverati
  • 780 medici