COME TI POSSIAMO AIUTARE?

Centralino
+39 02 8224 1

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

Prenotazioni Private
+39 02 8224 8224

Prenota una visita in privato o con assicurazione telefonicamente, oppure direttamente online

Centri

Ortho Center
02 8224 8225
Cancer Center
02 8224 6280
Fertility Center
02 8224 4646
Neuro Center
02 8224 8201
Cardio Center
02 8224 4330
Centro Obesità
02 8224 6970
Centro Oculistico
02 8224 2555

Ingrossamento delle parotidi

Le parotidi sono le due ghiandole salivari maggiori collocate tra il condotto uditivo esterno e la mandibola. Possono andare incontro a diverse condizioni che ne provocano il gonfiore con conseguente ingrossamento. La tumefazione che riguarda queste ghiandole può essere bilaterale o monolaterale.
L’ingrossamento bilaterale si verifica in caso di parotite (patologia comunemente nota come “orecchioni”) che consiste in un’infiammazione acuta delle ghiandole parotidi che solitamente risulta accompagnata da febbre, mal di testa, dolore durante la deglutizione e la masticazione. Quando la tumefazione è monolaterale ovvero in caso di neoplasia benigna o maligna a una delle due ghiandole, in caso di scialoadenite, in presenza di un’ostruzione del flusso di saliva o calcolosi salivare.
L’ingrossamento di una delle due parotidi può dipendere anche dalla presenza di malattie autoimmuni come la sindrome di Sjogren o di disturbi metabolici come il diabete mellito. Infezioni che interessano altri distretti corporei (come tonsilliti, mononucleosi e malattia da graffio di gatto) possono infine arrivare a interessare anche le parotidi, provocandone un ingrossamento.

 

Quali malattie si possono associare all’ingrossamento delle parotidi?

Le patologie che possono risultare associate all’ingrossamento delle parotidi sono le seguenti:

Si ricorda che l’elenco non è esaustivo ed è sempre bene chiedere consulto al proprio medico.

 

Quali sono i rimedi contro l’ingrossamento delle parotidi?

Poiché le patologie che risultano associate all’ingrossamento delle parotidi sono molte, e diverse tra loro, per poter approntare un trattamento mirato alla risoluzione della condizione è importante capire quale sia la causa che è all’origine del disturbo e agire su questa. È consigliabile rivolgersi al proprio medico di fiducia per un consulto.

 

Con ingrossamento delle parotidi quando rivolgersi al proprio medico?

In presenza di patologie già diagnosticate in precedenza (vedere elenco patologie associate).

I numeri di Humanitas
  • 2.3 milioni visite
  • +56.000 pazienti PS
  • +3.000 dipendenti
  • 45.000 pazienti ricoverati
  • 780 medici