COME TI POSSIAMO AIUTARE?

Centralino
+39 02 8224 1

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

Prenotazioni Private
+39 02 8224 8224

Prenota una visita in privato o con assicurazione telefonicamente, oppure direttamente online

Centri

Ortho Center
02 8224 8225
Cancer Center
02 8224 6280
Fertility Center
02 8224 4646
Neuro Center
02 8224 8201
Cardio Center
02 8224 4330
Centro Obesità
02 8224 6970
Centro Oculistico
02 8224 2555

Incontinenza fecale

L’incontinenza fecale è un disturbo che si manifesta con l’incapacità di trattenere le feci. La condizione si presenta quando non è più possibile controllare lo stimolo alla defecazione, cui consegue un’emissione incontrollata e involontaria di feci e gas intestinali.
Sono diverse le cause che possono essere alla base della condizione:

  • cause locali, dovute a un disturbo presente nella regione anale (ad esempio fecalomi, emorroidi, neoplasie ano-rettali)
  • cause legate all’apparato digerente (stitichezza, colite, sindrome dell’intestino irritabile, morbo di Crohn)
  • cause generali, soprattutto di carattere neurologico (demenze senili, sclerosi multipla)

 

Quali malattie si possono associare all’incontinenza fecale?

Le patologie che possono risultare associate all’incontinenza fecale sono le seguenti:

Si ricorda che l’elenco non è esaustivo ed è sempre bene chiedere consulto al proprio medico.

 

Quali sono i rimedi contro l’incontinenza fecale?

Poiché le patologie che risultano associate all’incontinenza fecale sono molte e diverse tra loro, per poter approntare un trattamento è importante capire quale sia la causa dell’incontinenza e agire su questa. È consigliabile quindi consultare il proprio medico di fiducia che saprà consigliare i rimedi adeguati. Se, infatti, in alcuni casi e per alcuni pazienti è indispensabile far ricorso a un intervento chirurgico per risolvere il problema, in molti altri casi (colite, stitichezza) sarà sufficiente modificare l’alimentazione. In caso di incontinenza fecale è sempre bene evitare rimedi “fai da te”.

 

Con incontinenza fecale quando rivolgersi al proprio medico?

In caso di incontinenza fecale è sempre bene rivolgersi al proprio medico.

I numeri di Humanitas
  • 2.3 milioni visite
  • +56.000 pazienti PS
  • +3.000 dipendenti
  • 45.000 pazienti ricoverati
  • 780 medici