COME TI POSSIAMO AIUTARE?

centralino

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

PRENOTAZIONI PRIVATE

Prenota una visita in privato o con assicurazione telefonicamente, oppure direttamente online CLICCANDO QUI

cancer center
+39 02 8224 6280
Cardio Center
+39 02 8224 4330
centro obesità
+39 02 8224 6970
centro oculistico
+39 02 8224 2555
fertility center
+39 02 8224 4646
centro odontoiatrico
+39 02 8224 6868
Centro per le malattie infiammatorie croniche dell’intestino
+39 02 8224 8282
Lab Centro Diagnostico Privato
+39 02 8224 8224
Ortho center
+39 02 8224 8225

Emiplegia

L'emiplegia è una condizione in cui uno dei due lati del corpo è paralizzato. Può essere considerata una forma più grave di emiparesi ed è causata da un danno al cervello che può essere generato prima della nascita (emiplegia congenita), durante il parto o dopo la nascita. Nell'adulto può essere la conseguenza di un ictus.

 

Quali malattie si possono associare all'emiplegia?

Le patologie che si possono associare all'emiplegia sono le seguenti:

Si ricorda che questo non è un elenco esaustivo e che sarebbe sempre meglio consultare il proprio medico di fiducia in caso di persistenza dei sintomi. 

 

Quali sono i rimedi contro l'emiplegia?

L'obiettivo è quello di riuscire a gestire l'emiplegia e a migliorare la qualità della vita di chi ne è colpito. Fra i possibili approcci sono inclusi la fisioterapia, la terapia occupazionale, la logopedia, la stimolazione elettrica neuromuscolare e le iniezioni di tossina botulinica.

 

Con emiplegia quando rivolgersi al proprio medico?

L'emiplegia deve essere sempre affrontata con l'aiuto di un medico. In caso di comparsa improvvisa di sintomi come difficoltà a camminare, a deglutire, a mantenere l'equilibrio o a parlare, vista appannata, intorpidimento di un lato del corpo e incontinenza urinaria o fecale è bene rivolgersi al Pronto Soccorso.