COME TI POSSIAMO AIUTARE?

Centralino
+39 02 8224 1

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

Prenotazioni Private
+39 02 8224 8224

Prenota una visita in privato o con assicurazione telefonicamente, oppure direttamente online

Centri

IBD Center
0282248282
Dipartimento di Gastroenterologia
02 8224 8224
Ortho Center
02 8224 8225
Cancer Center
02 8224 6280
Fertility Center
02 8224 4646
Centro Odontoiatrico
0282246868
Cardio Center
02 8224 4330
Centro Obesità
02 8224 6970
Centro Oculistico
02 8224 2555

Dolore lombare quando si sta in piedi o quando si cammina

Il mal di schiena lombare, quando si è in piedi o si cammina, è spesso un sintomo di affaticamento muscolare o di cattiva postura. In alcuni casi il riposo, gli antidolorifici da banco, la terapia del caldo o del freddo e uno stretching delicato possono essere di aiuto. 

Il dolore lombare persistente o ricorrente quando si sta in piedi o si cammina può essere un segno di una condizione medica sottostante, pertanto merita un approfondimento specialistico. 

Quali malattie si possono associare al dolore lombare quando si sta in piedi o si cammina?

Il dolore lombare quando si sta in piedi o quando si cammina può essere dovuto a diverse cause

  • Affaticamento muscolare. Camminare o stare in piedi a lungo può stancare o affaticare i muscoli della parte bassa della schiena e delle gambe, con conseguenti dolori che in genere migliorano quando si sta seduti o sdraiati per far riposare la schiena. Le persone in sovrappeso possono essere più a rischio di affaticamento muscolare che si verifica quando si sta in piedi o si cammina;
  • Stenosi lombare spinale, un restringimento della colonna vertebrale che può esercitare una pressione eccessiva sul midollo spinale e sui nervi, con conseguente dolore lombare quando si cammina o si sta in piedi. Spesso il dolore migliora quando ci si siede o ci si piega in avanti;
  • Malattia degenerativa del disco. Con l’invecchiamento, i dischi protettivi che si trovano tra ciascuna delle vertebre della colonna vertebrale possono gradualmente logorarsi e ridursi. La degenerazione di questi dischi può portare allo sfregamento delle ossa della colonna vertebrale l’una contro l’altra, e questo può causare mal di schiena e rigidità. Mentre i sintomi della malattia degenerativa del disco spesso migliorano con la deambulazione, il dolore può peggiorare quando una persona è in piedi, si piega o si solleva;
  • Iperlordosi, un’eccessiva curvatura verso l’interno della colonna vertebrale inferiore che influisce sulla postura. L’iperlordosi può anche causare dolore e fastidio nella parte bassa della schiena, con conseguenze sul movimento, o peggiorare con una prolungata permanenza in piedi. 

Quali sono i rimedi contro il dolore lombare quando si sta in piedi o si cammina?

In alcuni casi, per esempio se il dolore è causato da affaticamento muscolare, è sufficiente il riposo e la terapia del caldo o del freddo per alleviare la sintomatologia dolorosa. 

In altri casi possono essere indicati antidolorifici da banco e possono essere consigliati specifici esercizi per allungare e sciogliere i muscoli tesi. 

Alcune persone possono beneficiare di trattamenti fisici e manipolativi, mentre in altri casi ancora si rende necessario l’intervento chirurgico

In generale, mantenere un corretto peso forma può aiutare a ridurre lo stress sulla schiena e sulle gambe. 

Con dolore lombare mentre si sta in piedi o si cammina quando andare dal medico?

Il mal di schiena lombare, che si avverte quando si sta in piedi o si cammina, non è sempre motivo di preoccupazione e può migliorare con il trattamento a domicilio, come il riposo, gli antidolorifici, la terapia del caldo e del freddo e uno stretching delicato. 

Se il dolore è grave, non migliora, si ripresenta con frequenza o si verifica insieme ad altri sintomi preoccupanti o debilitanti, è bene consultare il medico

Le persone con dolore lombare devono rivolgersi immediatamente a un medico se subiscono una perdita del controllo dell’intestino o della vescica o se i movimenti delle gambe ne risentono gravemente.

I numeri di Humanitas
  • 2.3 milioni visite
  • +56.000 pazienti PS
  • +3.000 dipendenti
  • 45.000 pazienti ricoverati
  • 800 medici