COME TI POSSIAMO AIUTARE?

centralino

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

PRENOTAZIONI PRIVATE

Prenota una visita in privato o con assicurazione telefonicamente, oppure direttamente online CLICCANDO QUI

cancer center
+39 02 8224 6280
Cardio Center
+39 02 8224 4330
centro obesità
+39 02 8224 6970
centro oculistico
+39 02 8224 2555
fertility center
+39 02 8224 4646
centro odontoiatrico
+39 02 8224 6868
Centro per le malattie infiammatorie croniche dell’intestino
+39 02 8224 8282
Lab Centro Diagnostico Privato
+39 02 8224 8224
Ortho center
+39 02 8224 8225

Arrossamento del volto

L'arrossamento del volto è una colorazione rosata o rossastra della cute dovuta a dilatazione locale dei capillari sanguigni. Interessa particolarmente guance, naso, mento e fronte e può essere transitorio o persistente.

All'origine dell'arrossamento transitorio del volto possono esserci diverse cause:

  • particolare sensibilità agli stimoli emotivi (rabbia, imbarazzo) e/o agli sbalzi di temperatura
  • l'ingestione di bevande calde o alcoliche o di cibi piccanti
  • le vampate di calore tipiche della menopausa
  • l'uso di alcuni farmaci
  • le reazioni allergiche
  • le scottature solari

 

L'arrossamento persistente, invece, si manifesta in concomitanza di specifiche malattie della pelle come acne, couperose, dermatiti di diverso tipo, ipertensione.

 

Quali malattie si possono associare all'arrossamento del volto?

Le patologie che si possono associare all'arrossamento del volto sono le seguenti:

Si ricorda che questo non è un elenco esaustivo e che sarebbe sempre meglio consultare il proprio medico di fiducia soprattutto in caso di persistenza della condizione.

 

Quali sono i rimedi contro l'arrossamento del volto?

Per quanto riguarda gli arrossamenti del volto, siano essi transitori o persistenti, i rimedi consistono nell'eliminazione della causa che li ha scatenati.
Il rossore del volto è quindi una condizione che non viene trattata direttamente, ovvero mediante terapia specifica, ma indirettamente tramite la risoluzione della condizione che ne è all'origine (indipendentemente dal fatto che quest'ultima possa riguardare l'ingestione di un liquido caldo o di un cibo piccante, oppure l'assunzione di un farmaco, o, ancora, la presenza di altre patologie).

 

Con l'arrossamento del volto quando rivolgersi al proprio medico?

In caso di forte ipertensione o in presenza di una delle patologie associate (vedere elenco patologie associate).