COME TI POSSIAMO AIUTARE?

Centralino
+39 02 8224 1

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

Prenotazioni Private
+39 02 8224 8224

Prenota una visita in privato o con assicurazione telefonicamente, oppure direttamente online

Centri

IBD Center
0282248282
Dipartimento di Gastroenterologia
02 8224 8224
Ortho Center
02 8224 8225
Cancer Center
02 8224 6280
Fertility Center
02 8224 4646
Centro Odontoiatrico
0282246868
Cardio Center
02 8224 4330
Centro Obesità
02 8224 6970
Centro Oculistico
02 8224 2555

Salute del fegato, i miti da sfatare

Non provocano l’acne, non causano dolore e non sono collegate al consumo di cibi grassi. Parliamo delle malattie del fegato, sulle quali spesso circolano dei “falsi miti”. Abbiamo analizzato quelli più diffusi insieme al dott. Giovanni Covini, Responsabile dell’Area Check Up, specialista in malattie del fegato e del ricambio.

 

 

Ho l’acne, può essere un problema di salute del fegato?

Un mito da sfatare è certamente quello che la malattia del fegato possa causare un disturbo dermatologico come l’acne, la cui infiammazione è dovuta esclusivamente a questioni ormonali e locali. Il fegato non ha nulla a che fare con queste patologie.

 

Il fegato può fare male?

Il fegato non ha fibre nervose e pertanto non può scatenare una sensazione di dolore. L’unica parte che ha fibre sensitive è la colecisti, quindi solamente in caso di colica biliare si possono avere dolori.

 

Con malattie del fegato è bene astenersi dal consumo di cibi grassi?

Il malato di fegato può mangiare tranquillamente uova, grassi, fritti, in maniera adeguata. Sono invece assolutamente da evitare gli alcolici, che effettivamente hanno una loro epatotossicità.

I numeri di Humanitas
  • 2.3 milioni visite
  • +56.000 pazienti PS
  • +3.000 dipendenti
  • 45.000 pazienti ricoverati
  • 800 medici