COME TI POSSIAMO AIUTARE?

Centralino
+39 02 8224 1

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

Prenotazioni Private
+39 02 8224 8224

Prenota una visita in privato o con assicurazione telefonicamente, oppure direttamente online

Centri

IBD Center
0282248282
Dipartimento di Gastroenterologia
02 8224 8224
Ortho Center
02 8224 8225
Cancer Center
02 8224 6280
Fertility Center
02 8224 4646
Centro Odontoiatrico
0282246868
Cardio Center
02 8224 4330
Centro Obesità
02 8224 6970
Centro Oculistico
02 8224 2555

Rotary Milano Ca’ Granda sostiene la ricerca di Humanitas

Un nuovo lettore di codici a barre aiuterà i ricercatori di Humanitas a catalogare in modo più semplice e sicuro le provette della Biobanca.

Grazie alla generosità del Rotary Ca’ Granda di Milano, Humanitas potrà disporre di un innovativo lettore di codici a barre che consentirà ai ricercatori di operare con maggior sicurezza ed efficienza.

Il gruppo Rotary Milano Ca’ Granda, presieduto dall’Avv. Renato Mantovani e da sempre sensibile ai temi riguardanti la salute e la prevenzione, ha deciso di donare questo strumento dopo aver visitato i laboratori di Humanitas e conosciuto da vicino il prof. Alberto Mantovani e alcuni ricercatori.

Gli attuali programmi di ricerca biomedica richiedono la disponibilità di un numero sempre più elevato di campioni di tessuto da analizzare: piccole quantità di sangue o di tessuto prelevato nel corso di interventi chirurgici che altrimenti resterebbero inutilizzate. La Biobanca è una sorta di “cassaforte”, dove il paziente (con garanzia di riservatezza dei dati personali) “deposita” il proprio materiale biologico e ne trae vantaggi in termini di conoscenze sulla sua malattia. Sulla base delle informazioni ottenute da questi programmi di ricerca, alcuni pazienti potrebbero infatti risultare idonei a partecipare a nuovi studi clinici “personalizzati” per la loro patologia.

Il nuovo lettore di codici a barre, donato dal Rotary Milano Ca’ Granda, consentirà alla Biobanca di Humanitas di utilizzare un particolare tipo di provette per la conservazione dei campioni biologici. Queste provette, dotate di un codice a barre bidimensionale, presentano diversi vantaggi rispetto alle tradizionali, velocizzando raccolta e catalogazione dei dati, in totale automazione.

Un “grazie“, quindi, al Rotary Milano Ca’ Granda per il prezioso sostegno offerto all’attività dei ricercatori di Humanitas.

I numeri di Humanitas
  • 2.3 milioni visite
  • +56.000 pazienti PS
  • +3.000 dipendenti
  • 45.000 pazienti ricoverati
  • 800 medici