COME TI POSSIAMO AIUTARE?

Centralino
+39 02 8224 1

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

Prenotazioni Private
+39 02 8224 8224

Prenota una visita in privato o con assicurazione telefonicamente, oppure direttamente online

Centri

IBD Center
0282248282
Dipartimento di Gastroenterologia
02 8224 8224
Ortho Center
02 8224 8225
Cancer Center
02 8224 6280
Fertility Center
02 8224 4646
Centro Odontoiatrico
0282246868
Cardio Center
02 8224 4330
Centro Obesità
02 8224 6970
Centro Oculistico
02 8224 2555

Paralisi cerebrale infantile e nuove tecnologie

In un convegno organizzato dalla Fondazione Ariel per venerdì 17 febbraio, e trasmesso anche in diretta streaming, tutte le novità tecnologiche ed elettroniche in aiuto ai bambini disabili e alle loro famiglie.

Le tecnologie informatiche ed elettroniche sono ormai molto diffuse. Il loro utilizzo a livello didattico sta divenendo una consuetudine, sia nel contesto scolastico che familiare, per permettere o favorire l’apprendimento, la partecipazione e diverse attività della vita quotidiana. Per favorire l’accessibilità di questi strumenti sono state sviluppate le tecnologie assistive (AT), in grado di compensare diverse limitazioni funzionali favorendo l’espressione delle potenzialità e la crescita delle autonomie. Purtroppo manca ancora una sufficiente e diffusa conoscenza della loro esistenza, degli aspetti da tenere in considerazione in relazione al tipo di disabilità, dei servizi specializzati in grado di orientare e assistere i diretti interessati, i familiari e gli operatori scolastici. Per questo Fondazione Ariel, che dal 2003 assiste le famiglie di bambini con Paralisi Cerebrale Infantile e altre disabilità neuromotorie, organizza un convegno su questa tematica, in programma per la giornata di venerdì 17 febbraio presso l’Istituto Clinico Humanitas, in collaborazione con l’ “Associazione La nostra famiglia – Istituto Eugenio Medea” il cui Centro Ausili fa parte del Gruppo di Lavoro Interregionale Centri ausili elettronici ed informatici (G.L.I.C.).

“Il convegno si rivolge alle famiglie, agli insegnanti e agli educatori scolastici, con l’obiettivo di presentare il contributo che le tecnologie assistive possono fornire ai bambini e ragazzi affetti da Paralisi Cerebrale Infantile e orientare i partecipanti sulle tipologie di ausili disponibili in funzione delle diverse esigenze e scopi – spiega la dott.ssa Stefania Cirelli, Assistente Sociale e Sociologa di Fondazione Ariel – Dalla nostra nascita abbiamo assistito più di 2.000 famiglie provenienti da tutte le regioni italiane e per raggiungere il maggior numero possibile di partecipanti per la prima volta trasmetteremo il convegno in diretta streaming”.
Per informazioni e iscrizioni al convegno: numero verde gratuito 800.133.431; e-mail fondazione.ariel@humanitas.it – www.fondazioneariel.it

Fondazione Ariel è un’organizzazione senza scopo di lucro attiva dal 2003 per rispondere ai mille bisogni delle famiglie che hanno un figlio con Paralisi Cerebrale Infantile, fornendo loro un servizio che va dal supporto socio-assistenziale a quello psicologico, dall’orientamento alla formazione medica, psicologica e sociale. Fondazione Ariel promuove inoltre la ricerca scientifica per sviluppare la conoscenza, il trattamento e la cura delle patologie neuromotorie infantili.

A cura della Redazione

 

I numeri di Humanitas
  • 2.3 milioni visite
  • +56.000 pazienti PS
  • +3.000 dipendenti
  • 45.000 pazienti ricoverati
  • 800 medici