COME TI POSSIAMO AIUTARE?

Centralino
+39 02 8224 1

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

Prenotazioni Private
+39 02 8224 8224

Prenota una visita in privato o con assicurazione telefonicamente, oppure direttamente online

Centri

IBD Center
0282248282
Dipartimento di Gastroenterologia
02 8224 82224
Ortho Center
02 8224 8225
Cancer Center
02 8224 6280
Fertility Center
02 8224 4646
Centro Odontoiatrico
0282246868
Cardio Center
02 8224 4330
Centro Obesità
02 8224 6970
Centro Oculistico
02 8224 2555
Centro Diagnostico Privato
02 8224 2100

Ortodonzia: l’apparecchio per raddrizzare i denti in età adulta

Gli adulti, come i bambini e gli adolescenti, possono aver bisogno di correggere il disallineamento dei denti perché, oltre a essere un fattore antiestetico, può danneggiare la salute orale.

Infatti con i denti disallineati, diventa difficile spazzolare e pulire correttamente i denti, aumenta il rischio di infezione e carie, nonché possono insorgere difficoltà masticatorie.

I denti tendono a spostarsi a ogni età, sollecitati dall’attività muscolare che svolgiamo quotidianamente con la bocca, come masticare. Tale rischio aumenta in presenza di cattive abitudini come mangiarsi le unghie, strappare cibi duri e digrignare i denti.

È quindi importante non sottovalutare questa condizione e curarla prima di danneggiare la salute generale della nostra bocca, raddrizzando i denti anche a 50 anni.

Ne parliamo con gli specialisti del Dental Center di Humanitas Rozzano.

L’apparecchio in età adulta

Raddrizzare i denti a 50 anni non è una decisione semplice. Spesso gli adulti si rifiutano di indossare l’apparecchio ortodontico perché lo associano all’apparecchio fisso in metallo, indossato generalmente dai bambini e dagli adolescenti. In età adulta si cerca invece di fare una scelta che sia esteticamente discreta e poco invasiva.

Per allineare i denti a 50 anni ci sono varie soluzioni ortodontiche che permettono di riposizionare i denti senza alterare l’estetica del sorriso. Tali proposte sono fatte esclusivamente dal dentista dopo una valutazione attenta del paziente, e variano in base al singolo caso.

Ad esempio, l’ortodonzia trasparente permette di condurre senza preoccupazioni, la vita sociale e lavorativa.

I vantaggi dell’ortodonzia trasparente

L’ortodonzia trasparente utilizza allineatori in resina trasparente, chiamati comunemente “mascherine”. Questo tipo di apparecchio deve essere indossato per 20 o 22 ore al giorno, togliendolo solo quando è strettamente necessario, ovvero durante i pasti e l’igiene orale quotidiana. Ogni 10 giorni gli allineatori vengono sostituiti in autonomia dal paziente per consentire un riallineamento dei denti graduale e costante.

Rispetto a un apparecchio tradizionale, la durata del trattamento si riduce a un tempo variabile tra 6 e 24 mesi, in base alla complessità del singolo caso.

I vantaggi di questo apparecchio sono molteplici, tra i quali:

  • la comodità con cui possono essere rimossi dal paziente in qualsiasi momento;
  • il materiale trasparente che li rende difficilmente visibili da chi ci circonda.

L’estetica del sorriso non viene quindi intaccata e possono permettere a chi lo indossa di condurre senza imbarazzo la propria vita quotidiana.

I numeri di Humanitas
  • 2.3 milioni visite
  • +56.000 pazienti PS
  • +3.000 dipendenti
  • 45.000 pazienti ricoverati
  • 780 medici