COME TI POSSIAMO AIUTARE?

Centralino
+39 02 8224 1

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

Prenotazioni Private
+39 02 8224 8224

Prenota una visita in privato o con assicurazione telefonicamente, oppure direttamente online

Centri

IBD Center
0282248282
Dipartimento di Gastroenterologia
02 8224 8224
Ortho Center
02 8224 8225
Cancer Center
02 8224 6280
Fertility Center
02 8224 4646
Centro Odontoiatrico
0282246868
Cardio Center
02 8224 4330
Centro Obesità
02 8224 6970
Centro Oculistico
02 8224 2555

Diabete, quanto incide la familiarità?

Si calcola che 4 milioni di italiani siano affetti da diabete, e che almeno un milione non sia a conoscenza di esserlo. Ma quali sono gli esami utili per la diagnosi? E quanto incide la familiarità nell’insorgenza di questa patologia? Ne parliamo con gli specialisti di Humanitas.

Quali sono i sintomi del diabete?

Purtroppo nella maggior parte dei casi il diabete non ha nessun sintomo. C’è sospetto di questa patologia quando si registra un incremento della sete e della diuresi, quando c’è un inspiegabile calo di peso o ci sono chiari segni di astenia. Ma in tutti questi casi il rischio è che la malattia venga diagnosticata solo in fase avanzata.

Gli esami utili per la diagnosi

È sufficiente un prelievo del sangue, utile a misurare i valori di glicemia basale. L’esame va fatto a digiuno, e sopra un valore di 126 milligrammi al decilitro si è con certezza affetti da diabete, tra i 100 e i 126 milligrammi c’è invece una glicemia non normale, che può far pensare che il soggetto sia a rischio di sviluppare, in futuro, la malattia metabolica.

Quanto incide la familiarità nello sviluppo di questa patologia?

Per il diabete di tipo 2 la familiarità è sicuramente uno dei fattori di rischio. Per questo, in caso di familiarità conclamata, è importante sottoporsi a un esame del sangue per misurare la glicemia.

Visite ed esami

I numeri di Humanitas
  • 2.3 milioni visite
  • +56.000 pazienti PS
  • +3.000 dipendenti
  • 45.000 pazienti ricoverati
  • 800 medici