COME TI POSSIAMO AIUTARE?

Centralino
+39 02 8224 1

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

Prenotazioni Private
+39 02 8224 8224

Prenota una visita in privato o con assicurazione telefonicamente, oppure direttamente online

Centri

IBD Center
0282248282
Dipartimento di Gastroenterologia
02 8224 8224
Ortho Center
02 8224 8225
Cancer Center
02 8224 6280
Fertility Center
02 8224 4646
Centro Odontoiatrico
0282246868
Cardio Center
02 8224 4330
Centro Obesità
02 8224 6970
Centro Oculistico
02 8224 2555

COVID-19: Zlatan Ibrahimovic lancia una raccolta fondi per Humanitas

L’attaccante del Milan, Zlatan Ibrahimovic, ha lanciato una raccolta fondi per sostenere l’impegno degli ospedali Humanitas nel fronteggiare la pandemia da COVID-19.“L’Italia mi ha sempre dato tanto, e in questo momento drammatico devo e voglio fare qualcosa di concreto per aiutare un paese che amo. Insieme alle persone che lavorano con me abbiamo deciso di creare una raccolta fondi per gli ospedali Humanitas e di sfruttare la mia visibilità per diffondere il messaggio a più persone possibile. Conto sulla generosità dei miei colleghi, di tutti gli sportivi professionisti e di chi ha voglia di dare un piccolo o grande contributo in base alle proprie possibilità, per dare un calcio a questo virus. Insieme possiamo davvero aiutare gli ospedali, i medici, gli infermieri e chi lavora ogni giorno senza sosta per salvarci la vita. Perché oggi siamo noi a tifare per loro! Diamo un calcio al coronavirus insieme per vincere questa partita! E ricordate: se il virus non va da Zlatan, Zlatan va dal virus!”

Per raccogliere l’invito di Zlatan Ibrahimovic e sostenere l’impegno di Humanitas, dona ora https://www.gofundme.com/f/kick-the-virus-away

Ascolta il video messaggio di Zlatan:

I fondi raccolti serviranno a rafforzare le Terapie Intensive e i Pronto Soccorso degli ospedali di Rozzano/Milano, Bergamo, Castellanza (VA) e Torino.

Con una piccola donazione contribuirai all’acquisto dei materiali e delle attrezzature necessarie:

– tute, mascherine, camici e dispositivi di protezione individuali;
– ventilatori polmonari;
– sistemi di monitoraggio;
– telemetrie.

 

I numeri di Humanitas
  • 2.3 milioni visite
  • +56.000 pazienti PS
  • +3.000 dipendenti
  • 45.000 pazienti ricoverati
  • 800 medici