COME TI POSSIAMO AIUTARE?

Centralino
+39 02 8224 1

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

Prenotazioni Private
+39 02 8224 8224

Prenota una visita in privato o con assicurazione telefonicamente, oppure direttamente online

Centri

IBD Center
0282248282
Dipartimento di Gastroenterologia
02 8224 8224
Ortho Center
02 8224 8225
Cancer Center
02 8224 6280
Fertility Center
02 8224 4646
Centro Odontoiatrico
0282246868
Cardio Center
02 8224 4330
Centro Obesità
02 8224 6970
Centro Oculistico
02 8224 2555

Colesterolo alto, quali esami fare?

Il colesterolo svolge importanti funzioni nel nostro organismo. Come spiega il dottor Giovanni Covini, Responsabile dell’Area Check up in Humanitas, quando il colesterolo nel sangue aumenta va a depositarsi nelle arterie, formando inizialmente delle placche per poi pian piano chiudere l’arteria, con conseguente sviluppo di malattia cardiovascolare, come ictus o infarto miocardico.

Il colesterolo viene distinto in due famiglie: il cosiddetto colesterolo buono, HDL, che va a ripulire le arterie riportando il colesterolo al fegato; e il colesterolo cattivo, LDL, quello che va a depositarsi nelle arterie.

Quando si dosa il colesterolo nel sangue, è importante vedere il rapporto tra colesterolo totale e colesterolo buono (HDL). Più l’HDL è alto, più basso sarà il rischio di malattia cardiovascolare.

Una qualsiasi routine di laboratorio prevede la misurazione del colesterolo nel sangue. Tra i valori che possiamo leggere, compaiono:

  • Colesterolo totale (valore desiderato minore di 190 mg/dl)
  • Colesterolo HDL (valore desiderato maggiore di 45 mg/dl)
  • Colesterolo LDL (valore desiderato minore di 100 mg/dl)
I numeri di Humanitas
  • 2.3 milioni visite
  • +56.000 pazienti PS
  • +3.000 dipendenti
  • 45.000 pazienti ricoverati
  • 800 medici