Da oggi il Congresso Mondiale di Medicina ed Esercizio dello Sport parla italiano: in occasione della seconda edizione del WCSEM (World Congress in Sports & Exercise Medicine), tenutosi a Kuala Lampur tra il 4 ed il 6 novembre 2015, Humanitas Mater Domini ha, infatti, visto premiato, con un prestigioso riconoscimento internazionale, un suo medico, il dottor Loris Pegoli, Ortopedico del Centro di Chirurgia della Mano dell’Istituto di Castellanza, unico chirurgo della mano a livello mondiale ad essere invitato a intervenire all’Incontro.

LorisPegoli

Il primo ministro Datuk Seri Najib Tun Razak ha voluto così dare il benvenuto ai quasi 100 specialisti (malesi e stranieri) intervenuti al 2nd World Congress in Sports & Exercise Medicine: “Ci siamo qui riuniti per promuovere la conoscenza e favorire la condivisione di competenze e tecniche di miglioramento delle performance sportive, incentivando un continuo apprendimento della complessa natura della medicina sportiva. L’obiettivo futuro sarà creare una piattaforma digitale e mobile che inerisca la cura atletica, la prevenzione e la tutela da infortuni, codificando regole dello sport sempre più aggiornate per il benessere e la salute di ciascuno”.

Il dottor Pegoli, in occasione della cena di gala, ad ufficiale conclusione e coronamento dell’importante convegno medico, è stato premiato per le competenze maturate nel trattamento e cura delle patologie a carico del polso e della mano dello sportivo e per l’intensa attività chirurgica ( che consta di più di 5500 interventi eseguiti negli ultimi 6 anni).

La premiazione ufficiale è stata officiata da Sua Altezza Reale il Sultano di Malesia Haji Ahmad Shah Al-Musta’in Billah Ibni Almarhum Sultan Abu Bakar Riayatuddin Al-Mu’adzam Shah, alla presenza di oltre 800 invitati convenuti per l’occasione.

Dottor Loris Pegoli

Il Dott. Loris Pegoli è nato a Genova, il 19 Novembre del 1969. Nel 1994 ha conseguito la laurea in Medicina e Chirurgia presso l’Università di Genova, dove, nel 1999, si è specializzato in Ortopedia e Traumatologia. La sua formazione si è poi arricchita di una research fellow al Centro di Chirurgia della Mano, del Massachusetts General Hospital, Università di Harvard, a Boston, USA e di una superspecializzazione in Chirurgia della Mano e Microchirurgia presso l’Università di Hirosaki, in Giappone.

Il Dott. Pegoli vanta il titolo di Cofondatore e Past President dell’Istituto Mondiale di Ricerca per la Traumatologia Sportiva della mano e Fondatore e Segretario Generale dell’ ISSPORTH – Società Internazionale per la Traumatologia Sportiva della Mano.

Attualmente è in carica quale Presidente della Commissione Sportiva della Società Internazionale di Chirurgia della ManoIFSSH.

Ha inoltre all’attivo svariate collaborazioni con Istituti Internazionali quali l’Australian Institute of Sport e teams di varie discipline sportive tra i quali la GreenEDGE Cycling.

Dal 2005 al 2012 è stato impegnato, in veste di Professore a contratto presso l’Università Vita e Salute, dell’Ospedale San Raffaele, Milano. Ad oggi, è socio ordinario della Società Italiana di Chirurgia della Mano e membro di altre Società tra cui la Società Europea Chirurgia della Mano, la Società Internazionale di Traumatologia Sportiva della Mano, la Società Giapponese di Chirurgia della Mano, Società Estone di Chirurgia della Mano e la Società Europea Artroscopia Polso.