Humanitas è Centro di Referenza Internazionale di Traumatologia. L’AOTrauma International, l’associazione internazionale che studia i trattamenti delle fratture, infatti, ha consegnato questo importante riconoscimento al Dipartimento di Traumatologia di Humanitas, diretto dal dott. Marco Berlusconi.

Unità di traumatologia

Che cos’è AOT?

 

AOT è l’organizzazione che definisce le linee guida nel campo della traumatologia fornendo corsi di formazione e organizzando conferenze. Tutti i medici dell’Unità di Traumatologia di Humanitas fanno parte di questa associazione e con questo riconoscimento, l’ospedale è stato accreditato come Centro di Referenza Internazionale di Traumatologia.

L’Unità di Traumatologia di Humanitas ospiterà gli specialisti provenienti da tutto il mondo che saranno a Rozzano (Milano) per imparare nuove tecniche per trattare le  fratture. Anche gli specialisti di traumatologia di Humanitas parteciperanno facoltativamente a vari corsi italiani ed europei e alle conferenze organizzate da AOT.

 

Cosa attesta il certificato di AOT?

 

“Questo certificato attesta che Humanitas non solo applica perfettamente i principi e le tecniche dell’AOT International, ma che è anche in grado di insegnare agli altri come farlo” ha detto il dott. Marco Berlusconi, Responsabile di Traumatologia. La qualità di Humanitas, dunque, è stata confermata e riconosciuta a livello internazionale anche nel campo della traumatologia.

Insieme al Dr. Berlusconi, l’equipe di traumatologia è composta da: dott. Ivano Scarabello; dott. Jose Puchol; dott. Davide Marchettini; dott. Francesco Tancredi (specializzando dell’Università di Napoli); dott. David Aliani (specializzando dell’Università di Parma); dott. Matteo Cavanna; dott.ssa Valeria Peschiera.