COME TI POSSIAMO AIUTARE?

centralino

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

PRENOTAZIONI PRIVATE

Prenota una visita in privato o con assicurazione telefonicamente, oppure direttamente online CLICCANDO QUI

cancer center
+39 02 8224 6280
Cardio Center
+39 02 8224 4330
centro obesità
+39 02 8224 6970
centro oculistico
+39 02 8224 2555
fertility center
+39 02 8224 4646
centro odontoiatrico
+39 02 8224 6868
Centro per le malattie infiammatorie croniche dell’intestino
+39 02 8224 8282
Lab Centro Diagnostico Privato
+39 02 8224 8224
Ortho center
+39 02 8224 8225
Prof. Alessandro Zerbi

Prof. Alessandro Zerbi

RESP.DI UNITA' OPERATIVA
Chirurgia pancreatica
PRENOTA UNA VISITA
Specialità

Io in Humanitas

Unità operativa
Chirurgia pancreatica
Ruolo in Ospedale
RESP.DI UNITA' OPERATIVA
Aree mediche di interesse

Il settore principale di competenza clinica è rappresentato dalla patologia epato-bilio-pancreatica e, in particolare, da quella del pancreas nei suoi vari aspetti: tumori endocrini, tumori cistici, carcinoma del pancreas, approcci integrati multidisciplinari alle neoplasie pancreatiche, pancreatite acuta e cronica e pseudocisti. Inoltre possiede particolare competenza per la patologia del duodeno (tumori del duodeno, tumori della papilla di Vater, distrofia cistica duodenale) e della via biliare distale.

Ha eseguito oltre 800 resezioni pancreatiche e in particolare più di 450 duodenocefalopancreasectomie, con una mortalità inferiore al 2% negli ultimi 5 anni. Ha sviluppato particolare competenza nelle tecniche di chirurgia parenchyma-sparing per il trattamento dei tumori cistici ed endocrini, e nella chirurgia conservativa dei tumori del duodeno e della papilla di Vater.

Aree di ricerca di interesse

La principale attività di ricerca sia di base, che clinica riguarda la patologia pancreatica e, in particolare, i tumori del pancreas e gli aspetti tecnici della chirurgia pancreatica. Ha all'attivo170 pubblicazioni per esteso in lingua inglese, 25 capitoli di libri, oltre 200 abstracts. H index: 45 (Scopus). Ha partecipato come relatore a numerosi corsi di aggiornamento e a congressi nazionali e internazionali su argomenti di chirurgia generale e di pancreatologia.

Specializzazione
Chirurgia Generale
Ulteriori informazioni di interesse

È socio delle seguenti società scientifiche: International Hepato-Pancreato-Biliary Association (IHPBA); European Pancreatic Club (EPC); International Association of Surgeons, Gastroenterologists and Oncologists (IASGO); European Neuroendocrine Tumor Society (ENETS); Società Italiana di Chirurgia (SIC); Associazione Italiana Chirurghi Ospedalieri (ACOI); Associazione Italiana Studio Pancreas (AISP); Società Italiana di Chirurgia Oncologica (SICO); Società Italiana di Chirurgia Endoscopica (SICE). 

Dal 2014 al 2017 è stato Presidente della Associazione Italaina Studio Pancreas (AISP).

Ha fatto parte del Board Scientifico dei seguenti studi multicentrici: 

pro-InfAISP (studio epidemiologico multicentrico nazionale sulla pancreatite acuta);

pancroInfAISP (studio epidemiologico multicentrico nazionale sulla pancreatite cronica);

AISPNetWork (studio prospettico osservazionale multicentrico sui tumori endocrini pancreatico-duodenali);

Studio supporti biologici in chirurgia resettiva pancreatica (randomizzato, multicentrico nazionale).


Ha redatto come coordinatore le Linee Guida Italiane per la Pancreatite Acuta. Ha partecipato alla stesura delle Linee Guida Europee sui Tumori Cistici Pancreatici.  E’ il promotore del programma di Screening per il Cancro Pancreatico Familiare in Italia. Coordina il gruppo di studio italiano di chirurgia pancreatica mini-invasiva (IGoMIPS).

Dal 2007 al 2015 ha svolto attività di consulenza presso il Reparto di Chirurgia dell’Ospedale degli Infermi di Rimini.

Area Medica
Chirurgia del Pancreas
Patologie
Carcinomi neuroendocrini scarsamente differenziati | Tumore del pancreas | Tumori neuroendocrini pancreatici
Ulteriori informazioni di interesse
È socio delle seguenti società scientifiche: International Hepato-Pancreato-Biliary Association (IHPBA); European Pancreatic Club (EPC); International Association of Surgeons, Gastroenterologists and Oncologists (IASGO); European Neuroendocrine Tumor Society (ENETS); Società Italiana di Chirurgia (SIC); Associazione Italiana Chirurghi Ospedalieri (ACOI); Associazione Italiana Studio Pancreas (AISP); Società Italiana di Pedagogia Medica. Ha fatto parte del Board Scientifico dei seguenti studi multicentrici:
  • pro-InfAISP (studio epidemiologico multicentrico nazionale sulla pancreatite acuta);
  • pancroInfAISP (studio epidemiologico multicentrico nazionale sulla pancreatite cronica);
  • AISPNetWork (studio prospettico osservazionale multicentrico sui tumori endocrini pancreatico-duodenali);
  • Studio supporti biologici in chirurgia resettiva pancreatica (randomizzato, multicentrico nazionale).
Ha redatto come coordinatore le Linee Guida Italiane per la Pancreatite Acuta. Ha partecipato alla stesura delle Linee Guida Italiane sulla Pancreatite Cronica e alla definizione del programma di Screening per il Cancro Pancreatico Familiare in Italia.
Dal 2007 svolge attività di consulenza presso il Reparto di Chirurgia dell’Ospedale degli Infermi di Rimini, diretto dal Dr Francioni.

Esperienze professionali

1987 - 2009
Ospedale San Raffaele - Milano, MI, Italia
Dal novembre 1987 al giugno 1997: Assistente ospedaliero presso la Divisione di Chirurgia II, diretta dal Prof. Di Carlo.
Dal luglio 1997 al dicembre 2003: Aiuto presso la medesima Divisione.
Dal gennaio 2004 al dicembre 2009: Responsabile dell’unità funzionale di Chirurgia Pancreatica del Dipartimento di Chirurgia.
1987 - 2009
- Milano, MI, Italia
Penultimo Ruolo e Descrizione Attività

Dal novembre 1987 al giugno 1997: Assistente ospedaliero presso la Divisione di Chirurgia II, diretta dal Prof. Di Carlo. 

Dal luglio 1997 al dicembre 2003: Aiuto presso la medesima Divisione. 

Dal gennaio 2004 al dicembre 2009: Responsabile dell’unità funzionale di Chirurgia Pancreatica del Dipartimento di Chirurgia. 

Formazione

05/07/1989
Chirurgia Generale
Università degli Studi di Milano
10/07/1984
Laurea in Medicina e Chirurgia
Università degli Studi di Milano

Ruolo accademico

Nome Università / Ente
Humanitas University
Ruolo
Professore associato
Descrizione attività
Chirurgia Generale
Ruolo precedente
Negli anni accademici 2001-02, 2002-03, 2003-04, 2004-05, 2005-06, 2006-07, 2007-08, 2008-09, 2009-10 è stato Professore a Contratto, titolare del corso elettivo “Gli strumenti del chirurgo: oltre la testa ed il cuore, le mani”, destinato agli studenti iscritti al Corso di laurea in Medicina e Chirurgia. Negli anni accademici 2002-03, 2003-04, 2004-05, 2005-06, 2006-07, 2007-08, 2008-09, 2009-10 è stato Professore a Contratto presso la Scuola di Specializzazione in Chirurgia, diretta dal Prof. Di Carlo e presso la Scuola di Specializzazione in Chirurgia dell’Apparato Digerente, diretta dal Prof. Staudacher, dell’Università Vita-Salute del San Raffaele. Negli anni accademici 2010-2011 e 2011-2012 è stato Professore a Contratto presso la Scuola di Specializzazione in Chirurgia dell’Apparato Digerente dell’Università degli Studi di Milano, diretta dapprima dal Prof. Montorsi e, quindi, dal Prof. Opocher. Dall’aprile 2106 è Professore Associato di Chirurgia presso Humanitas University. Nel settembre 2018 ha conseguito l’abilitazione scientifica nazionale per Professore di Chirurgia di 1° fascia.

Attività Scientifiche

Nome dell'Ente
World Journal of Gastrointestinal Surgery, BMC Gastroenterology, Journal of Pancreatology
Nazione
Italia
Incarico Ricoperto
Membro del Board Editoriale
Descrizione attività
Negli anni accademici 2010-2011 e 2011-2012 è stato Professore a Contratto presso la Scuola di Specializzazione in Chirurgia dell’Apparato Digerente, diretta dapprima dal Prof. Montorsi e, quindi, dal Prof. Opocher.

L'Ospedale

Ospedale policlinico alle porte di Milano con centri specializzati per la cura di cancro, malattie cardio-vascolari, neurologiche ed ortopediche.

La ricerca

Il centro di Ricerca di Humanitas è un punto di riferimento mondiale per le malattie legate al sistema immunitario, dal cancro all’artrite reumatoide.

L'Università

L’ospedale Humanitas e Fondazione Humanitas per la Ricerca sono promotori di Humanitas University, ateneo non statale riconosciuto dal Ministero dell'Istruzione.

In evidenza

1. Percorso clinici multidisciplinari

Presso i centri specialistici di Humanitas (Cancer center, Cardio Center, Neuro Center, Ortho Center, Fertility Center, Centro Oculistico), è regola la collaborazione multidisciplinare di tutti gli specialisti – che possono intervenire nel percorso di cura del nostro paziente.

2. Lean e miglioramento continuo

Mettere al centro la qualità per noi significa essere filosoficamente disponibili come professionisti a metterci in discussione e a migliorare, individuando ogni area di possibile cambiamento e imparando dalle nostre esperienze.

3. Gli indicatori per misurare la qualità

Qualità, per noi, significa confrontarci in maniera trasparente e oggettiva con i risultati del nostro lavoro, in un percorso di miglioramento continuo basato su un’attenta analisi dei dati.