COME TI POSSIAMO AIUTARE?

Centralino
+39 02 8224 1

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

Prenotazioni Private
+39 02 8224 8224

Prenota una visita in privato o con assicurazione telefonicamente, oppure direttamente online

Centri

Ortho Center
02 8224 8225
Cancer Center
02 8224 6280
Fertility Center
02 8224 4646
Neuro Center
02 8224 8201
Cardio Center
02 8224 4330
Centro Obesità
02 8224 6970
Centro Oculistico
02 8224 2555

Tromboflebite

La tromboflebite è un'infiammazione di una o più vene associata a un rigonfiamento causato da un coagulo di sangue, colpisce più comunemente le vene delle gambe.

Che cos’è la tromboflebite?

I rigonfiamenti associati a coaguli di sangue riguardano più spesso le vene che scorrono nelle gambe, ma in alcuni casi possono interessare le braccia o il collo. Quando la vena interessata è in superficie si parla di tromboflebite superficiale, mentre se è più vicina ai muscoli si tratta di trombosi venosa profonda. La presenza di coaguli nelle vene più profonde aumenta il rischio di formazione di emboli, mentre è raro che una tromboflebite superficiale dia luogo a serie complicazioni.

Quali sono le cause della tromboflebite?

Periodi di inattività prolungati, come un riposo forzato a letto o molte ore in posizione seduta come può accadere durante un lungo viaggio in aereo, possono causare la tromboflebite. Il rischio di sviluppare questa condizione è particolarmente alto in chi soffre di disturbi che aumentano la probabilità di formazione di coaguli di sangue (in particolare di difetti nella coagulazione del sangue) e in chi rimane a lungo ricoverato in ospedale per un intervento chirurgico o una malattia importanti.

Quali sono i sintomi della tromboflebite?

La tromboflebite si manifesta con gonfiori e dolore nella parte interessata, calore e indolenzimento lungo la vena coinvolta e talvolta arrossamenti della cute.

Come prevenire la tromboflebite?

Per prevenire la formazione dei coaguli di sangue alla base della tromboflebite è importante mantenersi attivi.
Durante i viaggi aerei è consigliabile alzarsi di tanto in tanto, così come in caso di lunghi viaggi in macchina è consigliabile fare delle soste e camminare un po'.
Nel caso in cui si sia obbligati a stare seduti a lungo è bene cercare di muovere spesso le gambe, anche premendo la pianta del piede sul pavimento, evitare di indossare capi d'abbigliamento che stringano la vita e bere molta acqua.
Se c'è il rischio di trombosi venosa profonda è utile utilizzare calze contenitive e seguire le indicazioni fornite dal proprio medico.