COME TI POSSIAMO AIUTARE?

Centralino
+39 02 8224 1

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

Prenotazioni Private
+39 02 8224 8224

Prenota una visita in privato o con assicurazione telefonicamente, oppure direttamente online

Centri

Ortho Center
02 8224 8225
Cancer Center
02 8224 6280
Fertility Center
02 8224 4646
Centro Odontoiatrico
0282246868
Neuro Center
02 8224 8201
Cardio Center
02 8224 4330
Centro Obesità
02 8224 6970
Centro Oculistico
02 8224 2555
Centro Diagnostico Privato
02 8224 2100

Pseudocisti del Pancreas

Le pseudocisti del pancreas sono formazioni contenenti liquido con una parete fibrosa. Si formano al di fuori del pancreas in seguito a una pregressa pancreatite acuta, in concomitanza a una pancreatite cronica o per un grave trauma addominale.

Che cosa sono le pseudocisti del pancreas?

Le pseudocisti del pancreas sono raccolte di liquido con una parete fibrosa, la cui formazione al di fuori del pancreas può avvenire in seguito a una pregressa pancreatite acuta, in concomitanza a una pancreatite cronica o per un grave trauma addominale. Queste formazioni possono essere in comunicazione con i dotti pancreatici. La somiglianza d'aspetto potrebbe far confondere una pseudocisti con un tumore cistico pancreatico.

Quali sono le cause delle pseudocisti del pancreas?

Le pseudocisti del pancreas possono essere dovute a un episodio di pancreatite acuta, possono manifestarsi nel corso di una pancreatite cronica o possono insorgere in seguito a un violento trauma all'addome.

Quali sono i sintomi delle pseudocisti del pancreas?

Le pseudocisti del pancreas sono spesso asintomatiche. Se vanno a comprimere gli organi circostanti però possono causare:

  • Nausea o vomito, se la compressione interessa il duodeno;
  • Ittero (colorito giallo della cute e degli occhi), se la pseudocisti va a comprimere il coledoco;
  • Dolore di modesta entità avvertito alla parte alta dell'addome.

Diagnosi

Una pseudocisti non va confusa con un tumore cistico: si tratta di due patologie differenti e che necessitano di trattamenti molto diversi. Se il paziente è affetto da una pancreatite cronica o ha avuto una pancreatite acuta grave, una formazione liquida pancreatica o peripancreatica è in genere da ricondurre a una pseudocisti. Qualora in un paziente – che non abbia avuto una pregressa malattia pancreatica oppure sia stato affetto da una pancreatite acuta lieve – sia riscontrata una raccolta liquida, questa può essere ricondotta a un tumore cistico del pancreas.

L'ecografia, la TAC, la Risonanza Magnetica e l'ecoendoscopia consentono di rilevare la presenza di anomalie pancreatiche e i rapporti che intercorrono tra il pancreas e le strutture limitrofe.

Trattamenti 

In caso di pseudocisti asintomatiche non è necessario intervenire ma è sufficiente un monitoraggio. Se invece sono sintomatiche o voluminose, il paziente verrà sottoposto a un intervento chirurgico o a una procedura endoscopica. La pseudocisto-digiunostomia consiste nel collegare definitivamente la pseudocisti a un'ansa intestinale.