COME TI POSSIAMO AIUTARE?

centralino

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

PRENOTAZIONI PRIVATE

Prenota una visita in privato o con assicurazione telefonicamente, oppure direttamente online CLICCANDO QUI

cancer center
+39 02 8224 6280
Cardio Center
+39 02 8224 4330
centro obesità
+39 02 8224 6970
centro oculistico
+39 02 8224 2555
fertility center
+39 02 8224 4646
centro odontoiatrico
+39 02 8224 6868
Centro per le malattie infiammatorie croniche dell’intestino
+39 02 8224 8282
Lab Centro Diagnostico Privato
+39 02 8224 8224
Ortho center
+39 02 8224 8225

Cisti cervicali

La cisti cervicale è una neoformazione benigna collocata sulla cervice uterina, la parte di utero che sbocca nel canale vaginale. Le cisti si formano in seguito alla produzione di muco da parte delle ghiandole cervicali. La ghiandola viene poi ricoperta da nuovo tessuto in superficie, che ne occlude l’uscita. Il muco si accumula così al di sotto del rivestimento epiteliale creando un “rigonfiamento” visibile alla superficie della cervice. Il tipo più comune di cisti cervicale è chiamato cisti (o ovulo) di Naboth.

Che cosa sono le cisti cervicali?

La cisti cervicale non è una malattia e viene reperita molto frequentemente sulla cervice uterina nel corso di visita ginecologica. È una formazione benigna tondeggiante simile a una pallina, di diametro da pochi mm sino a 10 mm massimo. Queste cisti sono assolutamente asintomatiche e non creano nessun problema in gravidanza. Quando assumono un volume eccessivo, possono essere svuotate mediante una semplice incisione con elettrobisturi.

Quali sono le cause delle cisti cervicali?

Le cisti cervicali insorgono quando una ghiandola sulla cervice uterina si ostruisce. Esistono altri tipi di cisti cervicali, tra cui quelle da localizzazione endometriosica a carico della cervice.

Quali sono i sintomi delle cisti cervicali?

La cisti cervicale è generalmente asintomatica.

Come prevenire le cisti cervicali?

Le cisti cervicali non possono essere prevenute.

Diagnosi 

La diagnosi delle cisti cervicali è generalmente semplice, attraverso l’esame visivo della cervice uterina, dopo aver posizionato uno speculum in vagina.
In alcuni casi, può essere utile abbinare un esame colposcopico che permette una visione ingrandita del collo uterino e contribuisce alla precisazione diagnostica.

Trattamenti 

Generalmente le cisti cervicali sono asintomatiche e non necessitano di nessuna terapia. In taluni casi può essere necessario intervenire, quando la dimensione e il numero impediscono esami diagnostici come il Pap Test o nei rarissimi casi in cui possono impattare con i rapporti sessuali.

Le tecniche più usate per la loro rimozione sono:

  • Cistocentesi, svuotamento del contenuto mucoso.
  • Diatermocoagulazione, una tecnica per l'asportazione di piccole porzioni di tessuto mediante l'uso controllato di piccole scosse elettriche cauterizzanti.
  • Crioterapia, metodica che sfrutta un raffreddamento estremo del tessuto favorendone il distacco.
  • Laserterapia