COME TI POSSIAMO AIUTARE?

Centralino
+39 02 8224 1

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

Prenotazioni Private
+39 02 8224 8224

Prenota una visita in privato o con assicurazione telefonicamente, oppure direttamente online

Centri

Ortho Center
02 8224 8225
Cancer Center
02 8224 6280
Fertility Center
02 8224 4646
Centro Odontoiatrico
0282246868
Neuro Center
02 8224 8201
Cardio Center
02 8224 4330
Centro Obesità
02 8224 6970
Centro Oculistico
02 8224 2555
Centro Diagnostico Privato
02 8224 2100

Ramipril

Il ramipril è indicato, da solo o in combinazione con altri farmaci, nel trattamento della pressione alta, per ridurre la probabilità di infarto e ictus nei pazienti a rischio e per migliorare la sopravvivenza dei pazienti con scompenso cardiaco reduci da un infarto.

Come funziona il ramipril?

Il ramipril è un farmaco ACE-inibitore. Agisce riducendo i livelli di sostanze che restringono i vasi sanguigni, permettendo così al sangue di fluire più facilmente e al cuore di pomparlo più efficientemente.

Come si assume il ramipril?

Il ramipril si assume per via orale sotto forma di compresse o capsule. In genere la posologia è di una o due somministrazioni al giorno.
È probabile che il medico prescriva inizialmente una dose bassa per poi aumentarla gradualmente in caso di necessità.

Effetti collaterali del Ramipril

Fra i possibili effetti collaterali del ramipril sono inclusi:

È importante contattare subito un medico nel caso in cui l'assunzione di ramipril fosse associata a :

Controindicazioni e avvertenze del ramipril

L'assunzione di ramipril è controindicata in gravidanza, può essere dannosa per il feto.

Prima di assumere il farmaco è inoltre importante informare il medico:

  • di eventuali allergie al principio attivo o a qualunque altro farmaco, in particolare benazepril, capropril, enalapril, fosinopril, lisinopril, moexipril, perindopril, quinopril o trandolapril
  • se si soffre di diabete e si sta assumendo aliskiren
  • dei medicinali, dei fitoterapici e degli integratori assunti, citando in particolare aspirina e altri Fans, diuretici, litio e integratori di potassio
  • se si soffre o si ha sofferto di malattie cardiache, epatiche o renali, lupus, sclerodermia, diabete o angioedema
  • in caso di gravidanza o allattamento

È inoltre importante informare chirurghi e dentisti di una terapia con Ramipril in corso.

Prenota una visita
I numeri di Humanitas
  • 2.3 milioni visite
  • +56.000 pazienti PS
  • +3.000 dipendenti
  • 45.000 pazienti ricoverati
  • 780 medici