COME TI POSSIAMO AIUTARE?

Centralino
+39 02 8224 1

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

Prenotazioni Private
+39 02 8224 8224

Prenota una visita in privato o con assicurazione telefonicamente, oppure direttamente online

Centri

Ortho Center
02 8224 8225
Cancer Center
02 8224 6280
Fertility Center
02 8224 4646
Neuro Center
02 8224 8201
Cardio Center
02 8224 4330
Centro Obesità
02 8224 6970
Centro Oculistico
02 8224 2555
Centro Diagnostico Privato
02 8224 2100

Levodopa

La levodopa è il precursore del neurotrasmettitore dopamina. Agisce attraversando la barriera ematoencefalica per entrare nei neuroni dopaminergici, dove viene rapidamente convertito in dopamina supplendo così a sue carenze.

 

A cosa serve la levodopa?

La levodopa viene utilizzata nel trattamento dei sintomi dei parkinsonismi, in particolare della malattia di Parkinson, del parkinsonismo post-encefalitico e del parkinsonismo sintomatico conseguente a intossicazioni da monossido di carbonio o da manganese.

 

Come si assume la levodopa?

La levodopa si assume per via orale orale sotto forma di capsule o di compresse. In genere viene somministrata insieme ad agenti che inibiscono la sua conversione in dopamina al di fuori del sistema nervoso centrale.

 

Effetti collaterali della levodopa

Fra i possibili effetti collaterali della levodopa sono inclusi:

È importante rivolgersi al medico nel caso in cui il trattamento con levodopa fosse associato a:

 

Controindicazioni o avvertenze della levodopa

Prima di assumere levodopa è bene informare il medico:

  • di eventuali allergie ai farmaci
  • dei medicinali, dei fitoterapici e degli integratori assunti, citando in particolare i principi attivi che possono interagire con la levodopa: fosfenitoina, ferro destrano, isocarbossazide, metildopa, metoclopramide, paliperidone, fenelzina, fenitoina, tetrabenazina, tiotixene, tanilciclopromina, ziprasidone e zuclopentixolo.
Prenota una visita
I numeri di Humanitas
  • 2.3 milioni visite
  • +56.000 pazienti PS
  • +3.000 dipendenti
  • 45.000 pazienti ricoverati
  • 780 medici