COME TI POSSIAMO AIUTARE?

Centralino
+39 02 8224 1

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

Prenotazioni Private
+39 02 8224 8224

Prenota una visita in privato o con assicurazione telefonicamente, oppure direttamente online

Centri

Ortho Center
02 8224 8225
Cancer Center
02 8224 6280
Fertility Center
02 8224 4646
Centro Odontoiatrico
0282246868
Neuro Center
02 8224 8201
Cardio Center
02 8224 4330
Centro Obesità
02 8224 6970
Centro Oculistico
02 8224 2555
Centro Diagnostico Privato
02 8224 2100

Tenofovir

Il tenofovir viene utilizzato nel trattamento delle infezioni da HIV e delle infezioni croniche da HBV (epatite B cronica).

Che cos'è il tenofovir?

Il tenofovir è un inibitore dell'enzima trascrittasi inversa. Agisce bloccando la proliferazione dell'HIV e la capacità dell'HBV di moltiplicarsi ed infettare nuove cellule del fegato.

Come si assume il tenofovir?

Il tenofovir viene somministrato per via orale, da solo o in combinazione con altri farmaci.

Effetti collaterali del tenofovir

Il tenofovir può aumentare il funzionamento del sistema immunitario. Inoltre può causare acidosi lattica e gravi problemi al fegato; il rischio che ciò accada è maggiore nelle donne, in caso di obesità e nei pazienti che hanno assunto a lungo medicinali a base di nucleosidi.

Fra gli altri suoi possibili effetti avversi sono inclusi:

È importante contattare subito un medico in caso di:

Controindicazioni e avvertenze

Il tenofovir può essere controindicato in caso di gravi problemi al fegato o acidosi lattica. Non dovrebbe inoltre essere assunto in combinazione con adefovir o farmaci che potrebbero danneggiare il fegato.

Prima dell'assunzione è importante informare il medico:

  • di eventuali allergie al principio attivo, ai suoi eccipienti, a qualsiasi altro farmaco, ad alimenti o ad altre sostanze
  • dei medicinali, dei fitoterapici e degli integratori assunti, in particolare aciclovir, cidofovir, ganciclovir, valaciclovir, valganciclovir o altri farmaci che potrebbero danneggiare i reni, adefovir, lopinavir/ritonavir o altri inibitori della proteasi dell'HIV, farmaci che contengono tenofovir o didanosina
  • se si soffre (o si ha sofferto) di problemi renali, infezione contemporanea da HIV e HBV, osteoporosi o altri problemi alle ossa
  • in presenza di casi di osteoporosi in famiglia o di altri fattori di rischio per l'osteoporosi
  • in caso di dialisi
  • in caso di sovrappeso
  • in caso di anomalie nei test per la funzionalità epatica
  • in caso di difficoltà a deglutire compresse
  • in caso di gravidanza o allattamento
Prenota una visita
I numeri di Humanitas
  • 2.3 milioni visite
  • +56.000 pazienti PS
  • +3.000 dipendenti
  • 45.000 pazienti ricoverati
  • 780 medici