COME TI POSSIAMO AIUTARE?

Centralino
+39 02 8224 1

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

Prenotazioni Private
+39 02 8224 8224

Prenota una visita in privato o con assicurazione telefonicamente, oppure direttamente online

Centri

Ortho Center
02 8224 8225
Cancer Center
02 8224 6280
Fertility Center
02 8224 4646
Centro Odontoiatrico
0282246868
Cardio Center
02 8224 4330
Centro Obesità
02 8224 6970
Centro Oculistico
02 8224 2555
Centro Diagnostico Privato
02 8224 2100

Lumiracoxib

Il lumiracoxib è un farmaco antinfiammatorio non steroideo (Fans). Viene impiegato nel trattamento sintomatico del dolore, anche severo, in caso di dismenorrea, in caso di dolore post-operatorio in chirurgia ortopedica, nel dolore post-traumatico da distorsioni e lussazioni, nel dolore associato a malattie osteoarticolari. In Europa è autorizzato per il trattamento dell'osteoartrite del ginocchio e dell'anca (al dosaggio di 100 mg al giorno).

Come funziona il lumiracoxib?

Il lumiracoxib è un agente in grado di inibire in modo selettivo l'attività dell'enzima COX-2 (ciclo-ossigenasi di tipo 2) e provocare di conseguenza una riduzione della produzione di prostaglandine, sostanze che partecipano al processo infiammatorio. In questo mondo lumiracoxib contribuisce a diminuire i sintomi dell'infiammazione, come per esempio il dolore.

Come si somministra il lumiracoxib?

Si assume per via orale, sotto forma di compresse. La contemporanea assunzione di cibo non sembra alterare in modo significativo l'assorbimento del principio attivo: il farmaco può quindi essere assunto indipendentemente dai pasti.

Effetti collaterali

Diversi sono gli effetti avversi dovuti all'uso di questo farmaco. I più comuni sono:

Controindicazioni e avvertenze

Poiché lumiracoxib può oltrepassare la barriera placentare, ne è controindicato l'uso in gravidanza. Non deve essere somministrato alle donne che allattano al seno e ai bambini. Risulta controindicato anche in caso di insufficienza renale grave e di insufficienza epatica. Come ogni altro farmaco, può scatenare reazioni allergiche nei soggetti con ipersensibilità nota al principio attivo.

Le Autorità Regolatorie europee, in seguito a segnalazioni di casi di epatotossicità grave associati all'uso del lumiracoxib, alcuni dei quali hanno richiesto trapianto di fegato o avuto un esito fatale, hanno adottato alcune misure provvisorie urgenti per minimizzare i rischi associati all'impiego del medicinale in attesa della rivalutazione del suo profilo di sicurezza. Queste misure includono nuove controindicazioni relative all'epatotossicità e avvertenze specifiche concernenti il monitoraggio degli esami della funzionalità epatica.

Il lumiracoxib è autorizzato in Europa per il trattamento dell'osteoartrite del ginocchio e dell'anca al dosaggio di 100 mg/die. La maggior parte dei casi di epatotossicità si é verificata in pazienti trattati con dosaggi più elevati, rispetto a quelli autorizzati in Europa, pari a 200 e 400 mg. In Italia il lumiracoxib non è ancora disponibile sul mercato.

Prenota una visita
I numeri di Humanitas
  • 2.3 milioni visite
  • +56.000 pazienti PS
  • +3.000 dipendenti
  • 45.000 pazienti ricoverati
  • 780 medici