COME TI POSSIAMO AIUTARE?

Centralino
+39 02 8224 1

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

Prenotazioni Private
+39 02 8224 8224

Prenota una visita in privato o con assicurazione telefonicamente, oppure direttamente online

Centri

IBD Center
0282248282
Dipartimento di Gastroenterologia
02 8224 8224
Ortho Center
02 8224 8225
Cancer Center
02 8224 6280
Fertility Center
02 8224 4646
Centro Odontoiatrico
0282246868
Cardio Center
02 8224 4330
Centro Obesità
02 8224 6970
Centro Oculistico
02 8224 2555
Centro Diagnostico Privato
02 8224 2100

Celecoxib

Il celecoxib è utilizzato nel trattamento del dolore e dell’infiammazione associati a diverse condizioni, dall’artrite alla spondilite anchilosante, al ciclo mestruale.
Trova inoltre impiego nel trattamento dell’artrite reumatoide giovanile dopo il compimento del secondo anno di età e nel trattamento delle forme ereditarie di poliposi al colon.

 

 

Che cos’è il celecoxib?

Il celecoxib è un farmaco antinfiammatorio non steroideo (Fans). Agisce riducendo il livello di molecole che causano infiammazione e dolore.

 

 

Come si assume il celecoxib?

Il celecoxib viene somministrato per via orale, in genere sotto forma di capsule. Nel caso in cui scateni fastidi allo stomaco può essere assunto con del cibo.

 

 

Effetti collaterali del celecoxib

Il celecoxib può aumentare il rischio di infarto e ictus, soprattutto se assunto per lunghi periodi o a dosi elevate. Inoltre può causare gravi emorragie gastrointestinali.

 

Fra gli altri suoi possibili effetti avversi sono inclusi:

 

È importante contattare subito un medico in caso di:

  • rash
  • orticaria
  • prurito
  • difficoltà respiratorie
  • senso di oppressione al petto
  • gonfiore di bocca, volto, labbra o lingua
  • gonfiori o rapido aumento di peso
  • fiato corto
  • sintomi di emorragie gastriche
  • problemi al fegato
  • problemi ai reni
  • anemia

 

Controindicazioni e avvertenze

Il celecoxib non deve essere assunto poco prima o poco dopo un intervento di bypass cardiaco. Inoltre la sua somministrazione è controindicata in caso di emorragie gastrointestinali o di forti reazioni allergiche all’aspirina o ad un altro Fans.

 

Prima dell’assunzione è importante informare il medico:

  • di eventuali allergie al principio attivo, ai suoi eccipienti, a qualsiasi altro farmaco (in particolare ai sulfamidici, all’aspirina o ad altri Fans), ad alimenti o ad altre sostanze
  • dei medicinali, dei fitoterapici e degli integratori assunti, in particolare farmaci contro raffreddori, allergie o dolore, antidepressivi, fluconazolo, litio, anticoagulanti, farmaci cardiovascolari e diuretici
  • se si soffre (o si ha sofferto) di malattie cardiache, pressione alta, colesterolo alto, diabete, ulcere gastrointestinali, malattie epatiche o renali o ritenzione idrica
  • se si fuma
  • in caso di gravidanza o allattamento

 

Durante il trattamento è bene evitare di assumere alcolici e altri farmaci antinfiammatori non steroidei.

Prenota una visita
I numeri di Humanitas
  • 2.3 milioni visite
  • +56.000 pazienti PS
  • +3.000 dipendenti
  • 45.000 pazienti ricoverati
  • 780 medici