COME TI POSSIAMO AIUTARE?

Centralino
+39 02 8224 1

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

Prenotazioni Private
+39 02 8224 8224

Prenota una visita in privato o con assicurazione telefonicamente, oppure direttamente online

Centri

Ortho Center
02 8224 8225
Cancer Center
02 8224 6280
Fertility Center
02 8224 4646
Centro Odontoiatrico
0282246868
Cardio Center
02 8224 4330
Centro Obesità
02 8224 6970
Centro Oculistico
02 8224 2555
Centro Diagnostico Privato
02 8224 2100

Letrozolo

Il letrozolo è utilizzato nel trattamento di tumori al seno in fase precoce in donne in post menopausa che hanno già affrontato altri trattamenti (ad esempio radioterapia o asportazione chirurgica della massa tumorale), che sono in trattamento con tamoxifene da cinque anni o il cui tumore ha già metastatizzato o è peggiorato durante il trattamento con tamoxifene.

 

Che cos'è il letrozolo?

Il letrozolo agisce diminuendo la quantità di ormoni estrogeni prodotti dall'organismo. In questo modo può contribuire a bloccare la crescita di alcune forme di tumore al seno le cui cellule necessitano di questi ormoni per proliferare.

 

Come si assume il letrozolo?

Il letrozolo viene somministrato per via orale sotto forma di compresse da assumere, in genere, una volta al giorno.

 

Effetti collaterali del letrozolo

Fra i possibili effetti collaterali del letrozolo sono inclusi:

È bene contattare subito un medico in caso di:

  • rash
  • orticaria
  • prurito
  • difficoltà respiratorie
  • senso di oppressione al petto
  • gonfiore di bocca, volto, labbra o lingua
  • emorragie o lividi
  • dolore alla parte destra alta dello stomaco
  • ittero
  • sintomi simil influenzali
  • dolore, riscaldamento o pesantezza alla schiena o ai polpacci
  • forte mal di testa
  • improvvisi problemi a parlare
  • improvvisa debolezza o intorpidimento di un braccio o di una gamba

 

Controindicazioni e avvertenze del letrozolo

Il letrozolo dovrebbe essere assunto solo dopo la menopausa o se non si possono avere figli.

Prima del trattamento è importante informare il medico:

  • di allergie al principio attivo, ai suoi eccipienti, ad altri farmaci, ad altre sostanze o ad alimenti
  • dei medicinali, dei fitoterapici e degli integratori assunti, in particolare farmaci contenenti estrogeni, raloxifene e tamoxifene
  • se si soffre (o si ha sofferto) di colesterolo alto, osteoporosi o malattie epatiche
  • in caso di gravidanza o allattamento

Il trattamento può durare anche diversi anni e non deve mai essere interrotto senza i consenso del medico.

L'assunzione di letrozolo può influenzare le capacità di guidare o di manovrare macchinari pericolosi.

Prenota una visita
I numeri di Humanitas
  • 2.3 milioni visite
  • +56.000 pazienti PS
  • +3.000 dipendenti
  • 45.000 pazienti ricoverati
  • 780 medici