COME TI POSSIAMO AIUTARE?

Centralino
+39 02 8224 1

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

Prenotazioni Private
+39 02 8224 8224

Prenota una visita in privato o con assicurazione telefonicamente, oppure direttamente online

Centri

IBD Center
0282248282
Dipartimento di Gastroenterologia
02 8224 8224
Ortho Center
02 8224 8225
Cancer Center
02 8224 6280
Fertility Center
02 8224 4646
Centro Odontoiatrico
0282246868
Cardio Center
02 8224 4330
Centro Obesità
02 8224 6970
Centro Oculistico
02 8224 2555

Metaciclina

La Metaciclina è un antibiotico batteriostatico ad ampio spettro della famiglia delle tetracicline. Come per le altre tetracicline, viene utilizzata per il trattamento delle infezioni sostenute da cocchi e bacilli Gram-positivi e in particolare da microrganismi parassiti intracellulari (clamidie, rickettsie, micoplasmi, brucelle, borrelie, ecc.).
Tra le patologie per cui viene prescritto l'uso di questo farmaco ci sono: bronchiti acute e croniche, broncopolmoniti, polmoniti, laringiti, otiti mediane, faringiti, sinusiti, infezioni dentarie, cistiti, colangiti, pieliti, pielonefriti, uretriti, dissenteria bacillare, meningite, salmonellosi, setticemia, ascessi di diverso tipo, infezioni di vario tipo (da ustione, dei tessuti molli, delle piaghe), linfoangioite, osteomielite, patereccio, peritonite, prostatite, cervicite, endometrite, febbre puerperale, mastite. La Metaciclina è impiegata anche nella profilassi operatoria.

Come funziona la Metaciclina?

Come accade anche nella altre tetracicline, la Metaciclina inibisce la sintesi proteica dei batteri legandosi alla subunità 30S del ribosoma batterico.

Come si assume la Metaciclina?

La Metaciclina è assunta per via orale, escreta per via renale e solo in minima parte per via biliare.

Effetti collaterali della Metaciclina

Tra gli effetti avversi dovuti all'utilizzo della Metaciclina ci sono:

  • disturbi gastrointestinali: perdita di peso, nausea, vomito, diarrea, glossite e altre mucositi;
  • manifestazioni cutanee: eruzioni di tipo eritematoso o maculopapulare;
  • reazioni da ipersensibilità: eruzioni orticarioidi, porpora anafilattica, edema (rari casi);
  • alterazioni ematologiche: anemia emolitica, neutropenia, trombocitopenia ed eosinofilia (rarissimi casi).

Controindicazioni e avvertenze della Metaciclina

Particolare attenzione nella somministrazione della Metaciclina deve essere prestata ai soggetti con insufficienza renale, poiché questo farmaco può aggravare un preesistente stato d'insufficienza renale. Durante il trattamento bisogna prestare attenzione alla salute del fegato, poiché anche dosi normali di Metaciclina possono dare luogo a un accumulo della sostanza in circolo tale da provocare danni epatici. Poiché la Metaciclina può ridurre la capacità di coagulazione del sangue, può essere necessario un adattamento dei dosaggi degli anticoagulanti che devono essere eventualmente assunti in concomitanza con la Metaciclina.
Alcuni alimenti, in particolare molti latticini, interferiscono con l'assorbimento orale della Metaciclina, la somministrazione di questo farmaco dovrebbe essere effettuata un'ora prima o due ore dopo i pasti, prestando attenzione a non assumere latte (indicazione che vale anche per i bambini).
Nelle donne in gravidanza e durante l'allattamento il farmaco va prescritto solo nei casi di effettiva necessità e sempre sotto stretto controllo medico.
Il farmaco non andrebbe somministrato nei bambini al di sotto degli otto anni.

Prenota una visita
I numeri di Humanitas
  • 2.3 milioni visite
  • +56.000 pazienti PS
  • +3.000 dipendenti
  • 45.000 pazienti ricoverati
  • 800 medici