COME TI POSSIAMO AIUTARE?

Centralino
+39 02 8224 1

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

Prenotazioni Private
+39 02 8224 8224

Prenota una visita in privato o con assicurazione telefonicamente, oppure direttamente online

Centri

Ortho Center
02 8224 8225
Cancer Center
02 8224 6280
Fertility Center
02 8224 4646
Centro Odontoiatrico
0282246868
Neuro Center
02 8224 8201
Cardio Center
02 8224 4330
Centro Obesità
02 8224 6970
Centro Oculistico
02 8224 2555
Centro Diagnostico Privato
02 8224 2100

Gentamicina

La Gentamicina, antibiotico a largo spettro della famiglia degli aminoglicosidi, è in grado di attraversare la parete delle cellule del batterio mediante una specifica proteina e di raggiungere l'ambiente citoplasmatico. Una volta all'interno della cellula batterica ha la capacità di compromettere l'intera sintesi proteica e quindi anche l'attività metabolica e strutturale del batterio.

È disponibile in preparazioni farmaceutiche sia singolarmente sia in associazione a betametasone (un farmaco antinfiammatorio di tipo steroideo).
 

A cosa serve la Gentamicina?

La Gentamicina risulta indicata nel trattamento terapeutico delle sepsi neonatali, delle setticemie e delle infezioni gravi sostenute da stafilococchi e batteri Gram-negativi come Pseudomonas aeruginosa ed enterobatteri (è particolarmente attiva su Klebsiella e Serratia). Viene utilizzata anche nel trattamento e nella profilassi dell'endocardite da streptococchi, enterococchi e stafilococchi. La formulazione in crema viene utilizzata per il trattamento delle patologie cutanee infettive o ad alto rischio di infezione.

 

Come si assume la Gentamicina?

La Gentamicina viene commercializzata sotto forma di compresse per uso orale, sotto forma di soluzione per iniezioni per via intramuscolare ed endovenosa e sotto forma di crema per uso topico.

 

Effetti collaterali della Gentamicina

Come tutti gli antibiotici aminoglicosidici la Gentamicina può provocare ototossicità irreversibile (lesione dei nervi acustici) soprattutto in seguito a trattamento sistemico: è quindi opportuno prestare particolare attenzione alla somministrazione di Gentamicina nei pazienti affetti da patologie uditivo-vestibolari.
La Gentamicinapuò inoltre risultare tossica per i reni: si raccomanda quindi particolare cautela nei pazienti affetti da patologie renali e muscolo scheletriche.
Gli antibiotici devono sempre essere utilizzati dietro prescrizione medica e seguendo strettamente le indicazioni del medico riguardo alla posologia e alle modalità di assunzione. Non farlo potrebbe ridurre l'assorbimento del farmaco o rendere inutile il trattamento, o ancora stimolare lo sviluppo del fenomeno dell'antibiotico-resistenza.

 

Controindicazioni e avvertenze della Gentamicina

Recenti studi hanno messo in evidenza l'ototossicità della Gentamicina sull'apparato uditivo del feto: per questo l'uso di questo farmaco è generalmente controindicato durante la gravidanza, e risulta sconsigliato anche nel successivo periodo di allattamento al seno.

Prenota una visita
I numeri di Humanitas
  • 2.3 milioni visite
  • +56.000 pazienti PS
  • +3.000 dipendenti
  • 45.000 pazienti ricoverati
  • 780 medici