COME TI POSSIAMO AIUTARE?

Centralino
+39 02 8224 1

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

Prenotazioni Private
+39 02 8224 8224

Prenota una visita in privato o con assicurazione telefonicamente, oppure direttamente online

Centri

Ortho Center
02 8224 8225
Cancer Center
02 8224 6280
Fertility Center
02 8224 4646
Centro Odontoiatrico
0282246868
Cardio Center
02 8224 4330
Centro Obesità
02 8224 6970
Centro Oculistico
02 8224 2555
Centro Diagnostico Privato
02 8224 2100

Cefepima

La Cefepima è un antibiotico (cefalosporina di quarta generazione) che esercita un'attività simile alla ceftazidima. Agisce su Pseudomonas aeruginosa, Enterobacter cloacae e Staphylococcus aureus.
Cefepima è in grado di inibire la sintesi della parete batterica sia dei microrganismi Gram-positivi che Gram-negativi, compromettendone le proprietà strutturali e determinandone quindi la morte.

A cosa serve la Cefepima?

La Cefepima viene utilizzata nel trattamento delle seguenti infezioni:

  • polmoniti;
  • infezioni degli organi riproduttivi, del tratto urinario e dei reni;
  • infezioni dermatologiche;
  • infezioni del sangue causate da batteri (batteriemia);
  • meningiti (nei bambini);
  • infezioni nei soggetti con un basso numero di globuli bianchi (neutropenia);
  • infezioni dell'addome.

Come si assume la Cefepima?

La Cefepima viene commercializzata sotto forma di polvere per soluzione iniettabile o per infusione e viene somministrata per iniezione intramuscolare; iniezione lenta in vena; attraverso una piccola cannula in una vena. Di norma il trattamento dura 7-10 giorni a seconda del tipo di infezione.
Effetti collaterali della Cefepima
Diversi sono gli effetti avversi riconosciuti dovuti all'uso di Cefepima. I più comuni sono:

  • risultato positivo del test di Coombs (un test che evidenzia alcuni problemi del sangue)
  • problemi con la coagulazione del sangue (facile comparsa di lividi)
  • anemia
  • infiammazione o dolore o bruciore della vena nell'area di iniezione
  • diarrea
  • disturbi al fegato
  • eruzione cutanea

Effetti collaterali meno comuni risultano essere:

  • infezione da funghi nella bocca
  • infezioni vaginali
  • cambiamenti del numero dei globuli bianchi nel sangue (febbre, brividi e mal di gola)
  • mal di testa
  • infiammazione dell'intestino crasso (diarrea, normalmente con sangue e muco, dolore allo stomaco e febbre)
  • nausea e vomito
  • orticaria, prurito
  • problemi ai reni
  • febbre.

Effetti collaterali rari risultano essere:

  • gravi reazioni allergiche (repentino gonfiore del viso, gola, labbra o bocca che possono rendere difficoltosa la respirazione o l'atto di ingoiare; repentino gonfiore di mani, piedi e caviglie; altri possibili effetti indesiderati);
  • infezioni da funghi
  • capogiri, convulsioni
  • fiato corto
  • dolore addominale, stipsi

Controindicazioni e avvertenze della Cefepima

In caso di gravidanza o di pianificazione di una gravidanza o nel caso in cui si sta allattando al seno è bene chiedere consiglio al proprio medico prima di assumere questo farmaco. È bene prestare particolare attenzione nella somministrazione di Cefepima in pazienti che soffrono di problemi ai reni; in soggetti allergici; in soggetti anziani; in soggetti con problemi all'intestino, in particolari di natura infiammatoria (colite).

Prenota una visita
I numeri di Humanitas
  • 2.3 milioni visite
  • +56.000 pazienti PS
  • +3.000 dipendenti
  • 45.000 pazienti ricoverati
  • 780 medici