COME TI POSSIAMO AIUTARE?

centralino

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

PRENOTAZIONI PRIVATE

Prenota una visita in privato o con assicurazione telefonicamente, oppure direttamente online CLICCANDO QUI

cancer center
+39 02 8224 6280
Cardio Center
+39 02 8224 4330
centro obesità
+39 02 8224 6970
centro oculistico
+39 02 8224 2555
fertility center
+39 02 8224 4646
centro odontoiatrico
+39 02 8224 6868
Centro per le malattie infiammatorie croniche dell’intestino
+39 02 8224 8282
Lab Centro Diagnostico Privato
+39 02 8224 8224
Ortho center
+39 02 8224 8225

Tribulus terrestris

Che cos’è il Tribulus terrestris?

Il Tribulus terrestris è una pianta appartenente alla famiglia delle Zygophyllaceae, i cui frutti, foglie e radici vengono utilizzati per ottenere prodotti a uso medicinale.

 

A cosa serve il Tribulus terrestris?

Sembra che all’interno del Tribulus terrestris siano presenti molecole che possono controllare i livelli ormonali. Tuttavia non esistono prove della sua capacità di aumentare le quantità di ormoni (in particolare, di testosterone) nell’organismo umano. Più in generale non risultano claim approvati dall’Efsa (l’Autorità europea per la sicurezza alimentare) che ne giustifichino l’assunzione.

Il Tribulus terrestris viene comunque indicato come possibile aiuto contro diversi problemi di salute. Fra le sue proposte d’uso sono inclusi il trattamento dei disturbi renali (come i calcoli), problemi dermatologici (come dermatite atopica, psoriasi e scabbia), disfunzioni sessuali maschili (come disfunzione erettile e spermatorrea), problemi cardiocircolatori (come angina, ipertensione, colesterolo alto e anemia), problemi dall’apparato digerente (come coliche, flatulenza, costipazione e presenza di vermi), stomatite, mal di gola, gonorrea, epatite, infiammazioni, reumatismi, lebbra, tosse, mal di testa, vertigini, sindrome da fatica cronica e tumori (in particolare al naso). Inoltre il Tribulus terrestris viene proposto per aumentare il desiderio sessuale, migliorare le performance atletiche, stimolare l’appetito, migliorare l’umore, stimolare la produzione di latte e come astringente e tonico.

 

Avvertenze e possibili controindicazioni del Tribulus terrestris

Il Tribulus terrestris potrebbe esercitare un’azione simile a quella dei farmaci diuretici; per questo potrebbe ridurre la capacità dell’organismo di eliminare il litio. Nel caso in cui si assuma questo farmaco è quindi bene consultarsi con il proprio medico prima di assumere anche prodotti a base di Tribulus terrestris. Inoltre l’assunzione di questa pianta potrebbe portare anche a riduzioni nei livelli di zuccheri nel sangue. Per questo potrebbe aumentare l’effetto dei farmaci antidiabetici.

Il Tribulus terrestris è considerato sicuro se utilizzato a breve termine, ma può essere controindicato in gravidanza e durante l’allattamento, in caso di problemi alla prostata, in presenza di diabete e in caso di interventi chirurgici programmati.

 

 

Disclaimer 

Le informazioni riportate rappresentano indicazioni generali e non sostituiscono in alcun modo il   parere medico. Per garantirsi un’alimentazione sana ed equilibrata è sempre bene affidarsi ai   consigli del proprio medico curante o di un esperto di nutrizione.