COME TI POSSIAMO AIUTARE?

Centralino
+39 02 8224 1

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

Prenotazioni Private
+39 02 8224 8224

Prenota una visita in privato o con assicurazione telefonicamente, oppure direttamente online

Centri

IBD Center
0282248282
Dipartimento di Gastroenterologia
02 8224 8224
Ortho Center
02 8224 8225
Cancer Center
02 8224 6280
Fertility Center
02 8224 4646
Centro Odontoiatrico
0282246868
Cardio Center
02 8224 4330
Centro Obesità
02 8224 6970
Centro Oculistico
02 8224 2555
Centro Diagnostico Privato
02 8224 2100

Semi di zucca

Che cosa sono i semi di zucca?

I semi di zucca sono i semi della pianta Cucurbita pepo. Si trovano in commercio sotto forma di snack, perlopiù tostati, e sono molto noti anche per le loro proprietà terapeutiche.

A cosa servono i semi di zucca?

I semi di zucca vengono impiegati anche sotto forma di estratto o di olio di semi di zucca per il trattamento di diverse condizioni. I semi di zucca trovano in particolare utilizzo contro diversi disturbi legati alla sfera urologica: tradizionalmente vengono infatti utilizzati contro l'enuresi notturna dei bambini e contro la variegata sintomatologia a carico del sistema urologico che può accompagnare l'ipertrofia prostatica benigna, disturbo che comporta l'ingrossamento della ghiandola prostatica (come disturbi minzionali, minzione frequente e minzione frequente notturna, urgenza minzionale, minzione intermittente, ritenzione urinaria, mancato svuotamento della vescica). Il merito sarebbe dei betasteroli, sostanze strutturalmente simili agli androgeni e agli estrogeni di cui i semi di zucca sono ricchi. Sempre per merito dei betasteroli i semi di zucca sarebbero inoltre in grado di ridurre i livelli di colesterolo nel sangue e di lenire la sintomatologia legata alla carenza estrogenica nella post-menopausa. Rimedi popolari a base di semi di zucca vedono inoltre il loro consumo contro i vermi intestinali: le potenzialità terapeutiche dei semi di zucca in questo ambito sono legate in particolare alla presenza, al loro interno, della cucurbitina, un aminoacido che sembrerebbe avere potenzialità in grado di contrastare le infezioni da vermi parassiti. 

Avvertenze e possibili controindicazioni

Il consumo di semi di zucca risulta a oggi ben tollerato dalla maggior parte delle persone. Sebbene in gravidanza e allattamento il consumo di semi di zucca mediante l'alimentazione risulti sicuro, è bene invece evitare il consumo di integratori a base di questa sostanza dal momento che non sono ancora noti gli eventuali effetti che il consumo di quantità maggiori potrebbe sortire. Al momento non sono noti casi di interazione dei semi di zucca con farmaci o altre sostanze. È bene che ci si astenga dal consumo di semi di zucca in caso di ipersensibilità certa o presunta. 

 

 

Disclaimer  

Le informazioni riportate rappresentano indicazioni generali e non sostituiscono in alcun modo il   parere medico. Per garantirsi un’alimentazione sana ed equilibrata è sempre bene affidarsi ai   consigli del proprio medico curante o di un esperto di nutrizione.

Prenota una visita
I numeri di Humanitas
  • 2.3 milioni visite
  • +56.000 pazienti PS
  • +3.000 dipendenti
  • 45.000 pazienti ricoverati
  • 780 medici