COME TI POSSIAMO AIUTARE?

centralino

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

PRENOTAZIONI PRIVATE

Prenota una visita in privato o con assicurazione telefonicamente, oppure direttamente online CLICCANDO QUI

INTERNATIONAL PATIENTS

+39 02 8224 7038

Working hours: Monday to Friday, 9 a.m. – 5 p.m. (Italian time)

cancer center
+39 02 8224 6280
Cardio Center
+39 02 8224 4330
centro obesità
+39 02 8224 6970
centro oculistico
+39 02 8224 2555
fertility center
+39 02 8224 4646
centro odontoiatrico
+39 02 8224 6868
Centro per le malattie infiammatorie croniche dell’intestino
+39 02 8224 8282
Lab Centro Diagnostico Privato
+39 02 8224 8224
Ortho center
+39 02 8224 8225

Olio di canapa

Che cos’è l’olio di canapa?

L'olio di canapa è un particolare olio che viene ricavato dai semi dell'omonima pianta (Cannabis sativa) mediante spremitura o estrazione. È di colore verde con sfumature che vanno da tonalità più chiare a tonalità più scure. Poiché è facilmente deperibile, per godere a pieno del valore nutrizionale di questo olio è consigliabile consumarlo crudo. Per mantenerne intatte le proprietà nutritive è bene riporlo in luogo fresco e asciutto, al riparo da fonti di luce e calore e dopo l'apertura, conservarlo in frigorifero. Gli oli di canapa di qualità migliore sono quelli spremuti a freddo e non raffinati; in commercio è disponibile anche l’olio di canapa raffinato, che si presenta di colore più chiaro e si conserva con più facilità, ma è molto meno pregiato dal punto di vista nutrizionale.

A cosa serve l’olio di canapa?

Dal punto di vista dietetico-alimentare l’olio di canapa è noto per essere una delle poche fonti alimentari di acido alfa linolenico, il più importante acido grasso essenziale della famiglia omega 3 e risulta quindi utile contro le coronaropatie, nell’abbassare la pressione, nel combattere l’eccesso di grassi nel sangue e nel diminuire in generale il rischio di mortalità dovuto a problemi cardiaci.

In particolare, poi, l'olio di semi di canapa è caratterizzato dall’equilibrio, piuttosto unico nel suo genere, tra la quantità di omega 6 e di omega 3 presenti al suo interno (in rapporto rispettivamente di 3 a 1) che fa sì che questo olio sia particolarmente indicato per il benessere di tutto l’organismo. Un eccessivo apporto di acidi grassi omega 6 infatti, se non bilanciato da una adeguata assunzione di omega 3, sembrerebbe favorire lo sviluppo di diversi disturbi infiammatori di diverso tipo e aumenti il rischio di insorgenza di patologie cardiovascolari.

Nell'olio di canapa sono infine presenti vitamina E e fitosteroli.

Avvertenze e possibili controindicazioni

Sebbene un solo cucchiaio di olio di canapa sia in grado di soddisfare il fabbisogno giornaliero di omega 3 di un soggetto adulto, è bene però non sostituirlo al regolare consumo di pesce in quanto in questo olio non si trovano significative quantità di acido eicosapentaenoico (EPA) e acido docosaesaenoico (DHA).

 

 

Disclaimer 

Le informazioni riportate rappresentano indicazioni generali e non sostituiscono in alcun modo il parere medico. Per garantirsi un’alimentazione sana ed equilibrata è sempre bene affidarsi ai consigli del proprio medico curante o di un esperto di nutrizione.