COME TI POSSIAMO AIUTARE?

Centralino
+39 02 8224 1

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

Prenotazioni Private
+39 02 8224 8224

Prenota una visita in privato o con assicurazione telefonicamente, oppure direttamente online

International Patients
+39 02 8224 6579

Working hours: Monday to Friday, 9 a.m. – 5 p.m. (Italian time)

Centri

Ortho Center
02 8224 8225
Cancer Center
02 8224 6280
Fertility Center
02 8224 4646
Neuro Center
02 8224 8201
Cardio Center
02 8224 4330
Centro Obesità
02 8224 6970
Centro Oculistico
02 8224 2555

Alghe verdi

Che cosa sono le alghe verdi?

Le alghe verdi sono organismi che vivono sia in acqua dolce che in ambiente marino. In ambito scientifico sono note come Charophyta (molte di quelle che vivono in acqua dolce) o Chloropytha (le alghe verdi marine). Una terza classe di alghe verdi, le Trebouxiouphyceae, vive prevalentemente in ambiente terrestre.
Un genere di alghe verdi di particolare interesse nel settore degli integratori alimentari è il Chlorella, disponibile sul mercato in forma di compresse, capsule o alimenti trasformati.
Alla famiglia delle Ulvaceae appartiene invece l'Ulva lactuca. Comunemente nota come “lattuga di mare” e diffusa anche nel Mediterraneo, è utilizzata anche per accompagnare il sushi.

A cosa servono le alghe verdi?

Dal punto di vista nutrizionale, le alghe verdi sono indicate soprattutto come fonti ricche di omega 3, vitamina A, vitamina C e vitamine del gruppo B. Inoltre in alcuni casi viene sottolineato il loro contenuto elevato in sali minerali, come il calcio e il magnesio. 
Al loro interno sono presenti diversi pigmenti, come clorofilla, beta-carotene e diversi tipi di xantofille. Per quanto riguarda, invece, i macronutrienti, si tratta di fonti di amido, di proteine contenenti amminoacidi essenziali e di alcuni acidi grassi.
L'assunzione di prodotti a base di alghe verdi, per esempio di Chlorella, viene proposta per migliorare la qualità nutrizionale dell'alimentazione quotidiana. Inoltre alle alghe verdi viene attribuita, fra le altre, la capacità di stimolare la tiroide e attivare il metabolismo, aumentare le difese immunitarie, contrastare l'invecchiamento, promuovere la depurazione e attivare la circolazione.
Non risulta che l'Efsa (l'Autorità europea per la sicurezza alimentare) abbia approvato alcun claim che giustifichi queste o altre proposte d'uso dei prodotti contenenti alghe verdi.

Avvertenze e possibili controindicazioni

Le alghe verdi possono essere controindicate in caso di ipertiroidismo o se è necessario limitare l'apporto quotidiano di iodio. Inoltre potrebbero non essere adatte nel caso si debba limitare fortemente l'assunzione di sodio.
È inoltre bene ricordare che le alghe verdi potrebbero essere contaminate da metalli pesanti o da sostanze tossiche come le microcistine.

 

Disclaimer  

Le informazioni riportate rappresentano indicazioni generali e non sostituiscono in alcun modo il parere medico. Per garantirsi un’alimentazione sana ed equilibrata è sempre bene affidarsi ai consigli del proprio medico curante o di un esperto di nutrizione.

Prenota una visita
I numeri di Humanitas
  • 2.3 milioni visite
  • +56.000 pazienti PS
  • +3.000 dipendenti
  • 45.000 pazienti ricoverati
  • 780 medici