COME TI POSSIAMO AIUTARE?

Centralino
+39 02 8224 1

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

Prenotazioni Private
+39 02 8224 8224

Prenota una visita in privato o con assicurazione telefonicamente, oppure direttamente online

Centri

IBD Center
0282248282
Dipartimento di Gastroenterologia
02 8224 82224
Ortho Center
02 8224 8225
Cancer Center
02 8224 6280
Fertility Center
02 8224 4646
Centro Odontoiatrico
0282246868
Cardio Center
02 8224 4330
Centro Obesità
02 8224 6970
Centro Oculistico
02 8224 2555
Centro Diagnostico Privato
02 8224 2100

Acido vanilmandelico (VMA) nelle urine delle 24 ore

Cos’è l’acido vanilmandelico e perché si esegue il test per monitorare la sua concentrazione nelle urine nelle 24 ore?

L’acido vanilmandelico (VMA) e altri metaboliti della catecolamina, come l’acido omovanillico (HVA) e la dopamina, sono presenti in concentrazioni elevate nei pazienti affetti da tumori che secernono catecolamina (come il neuroblastoma, il feocromocitoma e altri tumori derivanti dalla cresta neurale). 

Il test può essere richiesto dallo specialista anche nel monitoraggio dei pazienti trattati a seguito di questi tumori. 

Cosa significa il risultato del test?

Una concentrazione di acido vanilmandelico elevata può essere indice di neuroblastoma, ma il risultato va interpretato nel contesto del quadro clinico del paziente. 

Come avviene l’esame?

L’esame viene eseguito su un campione di urine raccolte nelle 24 ore acidificate, pertanto occorre attenersi scrupolosamente alle indicazioni fornite. 

Sono previste norme di preparazione?

Non sono necessarie norme di preparazione, ma ci sono norme di conservazione: durante le 24 ore di raccolta, conservare il recipiente in luogo fresco, o in frigorifero, al riparo dalla luce.

Si ricorda che i risultati degli esami di laboratorio devono essere inquadrati dal medico, tenendo conto di eventuali farmaci assunti, prodotti fitoterapici e della storia clinica​.

Prenota una visita
I numeri di Humanitas
  • 2.3 milioni visite
  • +56.000 pazienti PS
  • +3.000 dipendenti
  • 45.000 pazienti ricoverati
  • 780 medici