COME TI POSSIAMO AIUTARE?

Centralino
+39 02 8224 1

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

Prenotazioni Private
+39 02 8224 8224

Prenota una visita in privato o con assicurazione telefonicamente, oppure direttamente online

Centri

IBD Center
0282248282
Dipartimento di Gastroenterologia
02 8224 8224
Ortho Center
02 8224 8225
Cancer Center
02 8224 6280
Fertility Center
02 8224 4646
Centro Odontoiatrico
0282246868
Cardio Center
02 8224 4330
Centro Obesità
02 8224 6970
Centro Oculistico
02 8224 2555
Centro Diagnostico Privato
02 8224 2100

Acidi grassi essenziali (EFA)

Cosa sono gli acidi grassi essenziali e perché si esegue il test per quantificare la concentrazione di acidi grassi nel sangue?

I grassi sono un’importante fonte di energia per i tessuti e per mantenere l’integrità delle membrane cellulari. Le carenze di grassi sono comunemente causate da un inadeguato apporto dietetico di lipidi, dovuto a una dieta sbilanciata, una nutrizione parenterale a lungo termine, o un malassorbimento intestinale.

Il test viene richiesto dallo specialista in caso di manifestazioni cliniche associate alla carenza di acidi grassi essenziali (EFAD) (tra cui dermatite, aumento della permeabilità all’acqua della pelle, aumento della suscettibilità alle infezioni e guarigione delle ferite compromessa), o in caso di sospetto eccesso di acidi grassi alimentari, che può condurre all’insorgenza di malattie cardiovascolari

Cosa significa il risultato del test?

Una concentrazione di acidi grassi inferiore agli intervalli di riferimento indica una carenza di acidi grassi. 

Come avviene l’esame? 

Il test viene eseguito mediante prelievo di sangue dal braccio. 

Sono previste norme di preparazione? 

Si richiede un digiuno di 12-14 ore.

I neonati o i pazienti sospettati di avere un disturbo da ossidazione degli acidi grassi non devono digiunare prima del test: in questi casi il campione va prelevato dopo il più lungo digiuno possibile, poco prima del pasto.

I pazienti in nutrizione parenterale totale (NPT) possono sostenere l’esame normalmente.

Si ricorda che i risultati degli esami di laboratorio devono essere inquadrati dal medico, tenendo conto di eventuali farmaci assunti, prodotti fitoterapici e della storia clinica​.

Prenota una visita
I numeri di Humanitas
  • 2.3 milioni visite
  • +56.000 pazienti PS
  • +3.000 dipendenti
  • 45.000 pazienti ricoverati
  • 780 medici