COME TI POSSIAMO AIUTARE?

Centralino
+39 02 8224 1

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

Prenotazioni Private
+39 02 8224 8224

Prenota una visita in privato o con assicurazione telefonicamente, oppure direttamente online

Centri

Ortho Center
02 8224 8225
Cancer Center
02 8224 6280
Fertility Center
02 8224 4646
Centro Odontoiatrico
0282246868
Neuro Center
02 8224 8201
Cardio Center
02 8224 4330
Centro Obesità
02 8224 6970
Centro Oculistico
02 8224 2555
Centro Diagnostico Privato
02 8224 2100

Ravanello

Che cos’è il ravanello?

Il ravanello è la radice del Raphanus sativus, specie appartenente alla famiglia delle Brassicaceae che si ritiene essere originaria della Cina. Oggi è uno degli ortaggi più coltivati al mondo.

 

 

Quali sono le proprietà nutrizionali?

100 g di ravanelli apportano circa 15 Calorie suddivise come segue:

  • 63% carboidrati
  • 29% proteine
  • 8% lipidi

 

In particolare, in 100 g di ravanelli si trovano:

 

Il ravanello è una fonte di carotenoidi (beta- carotene e luteina/zeaxantina), di sulforafano e di indoli.

 

 

Quando non mangiare il ravanello?

Non risultano interazioni tra il consumo di ravanelli e l’assunzione di farmaci o altre sostanze. In caso di dubbi è bene chiedere consiglio al proprio medico.

 

 

Stagionalità del ravanello

In Italia i ravanelli sono di stagione da aprile a ottobre.

 

 

Possibili benefici e controindicazioni

I ravanelli freschi sono una buona fonte di vitamina C, che oltre ad aumentare le difese antiossidanti dell’organismo (potenziate anche dai carotenoidi dei ravanelli), ad aiutare il sistema immunitario e a combattere l’infiammazione, è importante per la sintesi del collagene, proteina che forma un’impalcatura di sostegno nei tessuti connettivi. I ravanelli aiutano inoltre a garantirsi un buon metabolismo apportando vitamine del gruppo B; fra queste, i folati promuovono il corretto sviluppo del sistema nervoso durante la gestazione. Fra i minerali in essi contenuti, il potassio protegge la salute cardiovascolare e il calcio quella delle ossa. Gli indoli esercitano un’azione detossificante e il sulforafano aiuta a difendersi dai tumori alla prostata, al seno, al colon e all’ovaio esercitando un’azione citotossica sulle cellule tumorali.

I ravanelli possono contenere goitrogeni, molecole di origine vegetale che possono compromettere il buon funzionamento della tiroide. In caso di problemi a questa ghiandola è bene chiedere consiglio al proprio medico.

 

 

 

Disclaimer
Le informazioni riportate rappresentano indicazioni generali e non sostituiscono in alcun modo il parere medico. Per garantirsi un’alimentazione sana ed equilibrata è sempre bene affidarsi ai consigli del proprio medico curante o di un esperto di nutrizione.

 

 

Prenota una visita
I numeri di Humanitas
  • 2.3 milioni visite
  • +56.000 pazienti PS
  • +3.000 dipendenti
  • 45.000 pazienti ricoverati
  • 780 medici