COME TI POSSIAMO AIUTARE?

Centralino
+39 02 8224 1

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

Prenotazioni Private
+39 02 8224 8224

Prenota una visita in privato o con assicurazione telefonicamente, oppure direttamente online

Centri

Ortho Center
02 8224 8225
Cancer Center
02 8224 6280
Fertility Center
02 8224 4646
Centro Odontoiatrico
0282246868
Neuro Center
02 8224 8201
Cardio Center
02 8224 4330
Centro Obesità
02 8224 6970
Centro Oculistico
02 8224 2555
Centro Diagnostico Privato
02 8224 2100

Macis

Che cos’è il macis?

Il macis è la membrana che avvolge il seme della noce moscata (Myristica fragrans). Essiccato, viene utilizzato come spezia.

 

 

Quali sono le proprietà nutrizionali?

100 g di macis in polvere apportano circa 475 Calorie e:

Il macis è fonte di carotenoidi, oli essenziali.

 

 

Quando non mangiare il macis?

Il macis può interferire con la metabolizzazione dei farmaci a livello del fegato e ridurre l’efficacia del fenobarbital. In caso di dubbi è bene chiedere consiglio al proprio medico.

 

 

Stagionalità del macis

Il macis è reperibile sul mercato tutto l’anno.

 

 

Possibili benefici e controindicazioni

Il macis viene utilizzato in diverse medicine tradizionali come rimedio afrodisiaco, antimicotico, antidepressivo, digestivo e carminativo. In effetti sostanze come la miristicina e l’elimicina esercitano sul cervello azioni in parte calmanti e in parte stimolanti. La presenza di eugenolo è invece sfruttata per alleviare il mal di denti. Inoltre il macis è dotato di proprietà antiossidanti.

 

Dal punto di vista nutrizionale, si tratta di una fonte di vitamine: alcune responsabili delle sue proprietà antiossidanti, altre alleate del buon funzionamento del metabolismo e dello sviluppo del sistema nervoso durante la gestazione. Anche il manganese contribuisce a conferire al macis proprietà antiossidanti, mentre il potassio lo rende un alleato della salute cardiovascolare e calcio, fosforo e magnesio di quella di ossa e denti. Infine, rame e ferro aiutano a garantire una corretta produzione dei globuli rossi.

 

Il consumo di quantità elevate di macis può portare a perdite di concentrazione, aumento della sudorazione, palpitazioni, dolori e, in gravi casi, allucinazioni e delirio.

 

 

 

Disclaimer
Le informazioni riportate rappresentano indicazioni generali e non sostituiscono in alcun modo il parere medico. Per garantirsi un’alimentazione sana ed equilibrata è sempre bene affidarsi ai consigli del proprio medico curante o di un esperto di nutrizione.

Prenota una visita
I numeri di Humanitas
  • 2.3 milioni visite
  • +56.000 pazienti PS
  • +3.000 dipendenti
  • 45.000 pazienti ricoverati
  • 780 medici